La distribuzione della popolazione

La distribuzione della popolazione UNIT 2 Siamo troppi sulla Terra? una via di comunicazione: attualmente il 30% della popolazione vive entro 50 km dalle coste. Sono molto popolate anche le pianure fertili, soprattutto i delta dei grandi fiumi dell Asia. Qui l ambiente, adatto alla coltivazione del riso, ha attirato molta popolazione: in queste zone si raggiunge la densità di 1000 ab./km2. (1) Le regioni polari, la Siberia, il Canada settentrionale, la Scandinavia, le zone occupate dalle foreste equatoriali e dai deserti caldi o freddi sono invece le aree più inospitali, e perciò le meno popolate della Terra. (2) Il mondo è attualmente abitato da circa 7 miliardi di persone La distribuzione della popolazione varia molto da un luogo all altro. (Carta A) Fin dall antichità, buona parte dell umanità si è concentrata nelle regioni boreali a clima temperato, dove la temperatura e la quantità di precipitazioni sono favorevoli all insediamento e dove infatti si è sviluppata l agricoltura. Evidente è anche l attrazione esercitata dal mare, che è sempre stato per gli uomini una risorsa e A. La distribuzione della popolazione sulla Terra 1 America: è il secondo 2 Europa: conta 3 Asia: vi vive 4 Africa: conta circa 930 5 Oceania: la continente per circa 709 milioni oltre il 60% della milioni di abitanti ma la popolazione è di numero di abitanti di abitanti. Con popolazione popolazione di questo circa 35 milioni di dopo l Asia: 890 68 ab./km è il mondiale, 3 miliardi continente è in rapida abitanti con una milioni di abitanti continente più e 900 milioni di crescita. Tuttavia, la densità molto con una densità di densamente persone. La densità densità media resta bassa: 4 ab./km . circa 21 ab./km . abitato dopo media ovviamente è ancora piuttosto bassa: l Asia. alta: 89 ab./km . 31 ab./km . Circolo polare artico 3 2 1 Tropico del Cancro Equatore 4 abitanti per km2 zone disabitate meno di 1 da 1 a 50 Tropico del Capricorno 5 da 51 a 200 più di 200 62 v3_unità2_060_085.indd 62 26/02/18 08:55
La distribuzione della popolazione