In primo piano Come sarà il clima nel 2100?

In primo piano Un mondo di ambienti 1 Come sarà il clima nel 2100? Il clima fra un secolo Proiettando nel futuro l evoluzione del clima negli ultimi secoli, possiamo immaginare la situazione della Terra intorno al 2100. Sul nostro pianeta si riscontrerà un innalzamento della temperatura, originando poche nuove situazioni critiche, ma rendendo più intense quelle già esistenti. La parte più interna dei continenti, dove le differenze stagionali sono marcate, sarà più soggetta a forti cambiamenti climatici rispetto alle aree costiere, il cui clima è mitigato dal mare. Potrebbe verificarsi un incremento dei fenomeni meteorologici estremi come tempeste e uragani, che sono in aumento già da qualche decennio. Complessivamente il clima sarà molto più variabile dell attuale e il passaggio dal bello al cattivo tempo sarà molto più brusco. Sei gradi per una catastrofe Lo scienziato inglese Mark Lynas, nel suo libro intitolato Sei gradi, ha analizzato le conseguenze del cambiamento climatico, prospettando sei scenari, uno per ogni grado d aumento della temperatura globale (cioè di tutta la Terra e per tutto l anno). Geoinrete Cerca sulla rete alcune immagini sugli effetti dei cambiamenti climatici (ritiro e scioglimento dei ghiacci, siccità, desertificazioni) e scrivi un breve commento. Con l aumento di un grado gran parte dei ghiacci polari e montani si scioglierebbe. Il livello degli oceani salirebbe sommergendo alcune isole e molte aree costiere. Aumenterebbe anche la frequenza degli uragani. Con l aumento di due gradi, il Mediterraneo non sarebbe più una meta turistica, perché troppo caldo. L aumento di tre gradi di temperatura riporterebbe sulla Terra il clima che aveva tre milioni d anni fa, quando l Artico era senza ghiacci. Un incremento di quattro gradi provocherebbe tempeste di vento rovente e la scomparsa della foresta pluviale in Amazzonia. I mari salirebbero di 50 metri rispetto al livello attuale. In Italia l estate durerebbe da marzo a novembre, con punte di 45 gradi di temperatura. Con l aumento di cinque gradi il pianeta sarebbe sconvolto. I poli diventerebbero completamente liberi dai ghiacci e le foreste si trasformerebbero in deserti; la Siberia e la Groenlandia avrebbero un clima mite. L Italia sarebbe una terra arida. Con sei gradi d aumento medio lo scenario sarebbe terribile: dagli oceani esalerebbe acido solfidrico, gas velenoso. Il metano arriverebbe a costituire il 5% dell atmosfera, creando la possibilità di incendi globali. Un grido d allarme che le autorità di tutti i Paesi del mondo dovrebbero ascoltare, visto che la temperatura sulla Terra può aumentare per motivi legati all attività dell uomo. 37 v3_unità1_024_059.indd 37 26/02/18 08:49
In primo piano Come sarà il clima nel 2100?