NADIR VOLUME 3

UNIT 7 Passato e presente Stati Uniti La nascita degli Stati Uniti d America Quando fu abolita la schiavitù negli Stati Uniti? Gli Stati Uniti furono abitati nell antichità da popolazioni chiamate genericamente indiani o pellerossa . Il nucleo originario degli attuali USA fu costituito da 13 colonie fondate dall Inghilterra sulla costa orientale, a partire dal 1607. Nel 1764 l Inghilterra iniziò a imporre pesanti dazi. Le colonie si opposero, finché il 4 luglio 1776 il Congresso di Filadelfia, che riuniva i rappresentanti delle colonie, approvò la Dichiarazione d Indipendenza . Nel 1783, dopo otto anni di guerra, l Inghilterra riconobbe l indipendenza dei 13 Stati: Washington fu proclamato Presidente. Alla confederazione si aggiunsero in seguito gli Stati che stavano nascendo nelle regioni dell interno, per l avanzata dei pionieri. La tratta di schiavi africani negli Stati Uniti iniziò nei primi anni del 1600: i neri erano acquistati dai coloni europei, che li facevano lavorare nelle piantagioni, in condizioni disumane. La schiavitù fu abolita ufficialmente nel 1865 da Abraham Lincoln, sedicesimo Presidente degli Stati Uniti, che nello stesso anno venne assassinato a Washington. Solo nel 1870, però, un emendamento alla Costituzione concesse il diritto di voto a tutti gli uomini senza distinzione di colore (per il suffragio femminile, si dovrà attendere fino al 1920). Dalla Guerra di Secessione all America di oggi Nella Guerra di Secessione (1861-1865) si affrontarono gli Stati del Sud (che volevano la secessione, cioè la separazione), la cui economia si fondava sulle piantagioni e sul lavoro degli schiavi, e gli Stati del Nord (unionisti), in rapido sviluppo industriale. La guerra terminò con la vittoria dei nordisti; la schiavitù venne abolita, ma nel Sud venne di fatto instaurato un regime di segregazione razziale. Nel XX secolo gli Stati Uniti presero parte alle due guerre mondiali. Nel 1945 furono tra i fondatori dell ONU, e nel 1949 si fecero promotori dell istituzione della NATO, i cui Paesi membri si impegnano alla reciproca difesa militare. Dal secondo dopoguerra, gli Stati Uniti sono intervenuti in molti conflitti (Corea, Vietnam, Afghanistan, Iraq). Una statua di Abraham Lincoln a Springfield, Illinois. Lincoln è considerato uno dei più importanti presidenti nella storia degli Stati Uniti. 340 v3_unità7_320_395_AMERICA.indd 340 26/02/18 09:29
NADIR VOLUME 3