In primo piano I cristiani copti

In primo piano Sacerdoti copti si preparano alla messa domenicale nella basilica del Santo Sepolcro a Gerusalemme. I cristiani copti Chi sono i copti? Il termine copto deriva dall arabo Qubt (o Guft), che a sua volta costituisce un adattamento della parola greca aig ptios, ovverosia egiziano . Le origini dei copti sono antiche come la storia del loro Paese. Essi sono infatti i diretti discendenti dell antico popolo egiziano e soltanto in seguito all occupazione arabo-islamica si è dato al termine copto un connotato per lo più religioso. Anche la Geoinrete Chi è l attuale patriarca di Alessandria, nonché papa della Chiesa copta-ortodossa? Che importanza riveste la religione nell organizzazione dello Stato egiziano? In cosa è consistita la Domenica delle Palme di sangue ? Cerca informazioni in rete e poi discutine in classe con i tuoi compagni. lingua copta, ancora in uso nella liturgia, testimonia questa millenaria tradizione, rappresentando l ultima evoluzione dei geroglifici. Attualmente, con il termine copto si indicano gli appartenenti all omonima comunità cristiana, la più grande del Medio Oriente che, secondo stime non ufficiali, conta in Egitto circa 7-8 milioni di fedeli (vale a dire quasi il 10% della popolazione). Le origini della Chiesa copta La Chiesa copta, diventata poi Chiesa nazionale egiziana, si distaccò dalla Chiesa cattolica nel 451, dopo il Concilio di Calcedonia. In esso fu condannata la dottrina monofisita, seguita dai cristiani copti, che afferma la sola natura divina di Cristo, negando che Gesù sia stato veramente uomo. L allora patriarca di Alessandria, Dioscuro, rifiutò di accettare la volontà del Concilio e fu perciò esiliato nel deserto, ma la comunità copta d Egitto gli restò fedele, non riconoscendo il nuovo patriarca inviato da Costantinopoli e rivendicando così una propria identità nazionale. 284 v3_unità6_262_319_AFRICA.indd 284 26/02/18 09:20
In primo piano I cristiani copti