ASIA CENTRALE Uno sguardo d’insieme

7YHU Uno sguardo d insieme UNIT -HNDWHULQEXUJ 7 XPHQ Asia centrale 8UDOVN 'R 2UVN Q RS RW LD WH DP 0 0 $00$1 0DU 0RUWR 'DPDYDQG %$*+'
400 600 440 660 km scala 1 : 20.000.000 Scala 1: 22 000 000 $6*$%$7 0DVKKDG 7(+(5$1 , ,5$4 1 cm =1 200 cm =km 220 km . $ 5 $ . 8 0 .UDVQRYRGVN (VIDKjQ 5 $ GD 0DU\ 1 ƒ H .$%8/ $ ) * + $ 1 , 6 7$ 1 .DQGDKjU /RQJLWXGLQH ƒ (VW GD *UHHQZLFK 8 6 + 3$0,5 ƒ Nel cuore dell Asia L Asia centrale occupa un area molto vasta, compresa tra il Mar Nero a ovest e la Cina a est. Il territorio presenta due grandi aree montuose: a ovest, dove si estende la catena del Caucaso, e a sud-est, dove troviamo i rilievi del Pamir e del Tian Shan. Tra queste due zone si estende una vasta regione pianeggiante, il Bassopiano Turanico, interrotta da colline. Quest area si affaccia sul Mar Caspio, un ampio bacino di acqua salata. I fiumi hanno in genere una portata d acqua limitata; i più importanti sono l Amudarja e il Syrdarja. Il paesaggio è arido, con scarsa vegetazione. Verso est la steppa lascia il posto ad aree desertiche di sabbia e pietra. Solo sui rilievi, specie nella zona caucasica dove sono più abbondanti le precipitazioni, si trovano foreste di latifoglie e conifere. Poiché la regione è lontana dagli influssi mitiganti dei mari, il clima è di tipo continentale, con inverni lunghi e molto freddi ed estati brevi e calde. Lungo le coste del Mar Caspio, invece, il clima è di tipo mediterraneo. . & 3$.,67$1 ,6/$0$%
/DKRUH )DLVDODEDG 4XHWWD 7$ . / $ 0 $ . $ 1 3 ,VPDLO 6DPDQL '86$1%( 0D]DU H 6KDULI 5(*,67$1 %DVVRUD 7$*,.,67$1 UM D %(/8&,67$1 ƒ + $ 6 1 $ + 7 , ULP 7D .DVKL '(6(572 '(/ 6DPDUFDQGD +HUjW +DPDGjQ 200 220 %,6.(. 7 8 5 . 0 ( 1 , 6 7$ 1 7$6.(17 7DEUL] HV IUD %$.8 hUPTL . , 5 * + , = , 6 7$ 1 .<= ASIA CENTRALE Uno sguardo d’insieme