NADIR VOLUME 3

Asia - Area del Golfo Persico 5 I Monti Elburz Il deserto di Rub-al-Khali I Monti Elburz si estendono nel nord dell Iran. Presentano un versante scosceso lungo il Mar Caspio, sul quale si ergono come una muraglia, passando bruscamente dai -28 metri sul livello del mare ad altitudini molto elevate. In questa catena si trova la vetta più alta dell area del Golfo Persico, il Damavand (5601 m), un vulcano la cui ultima eruzione risale a 7000 anni fa. Con una lunghezza di circa 1000 km e una larghezza di 500, il Rub-al-Khali ( regno del vuoto assoluto ) è il più vasto deserto sabbioso del mondo. Il suo clima inospitale rende difficile anche il transito: in estate, infatti, la temperatura può andare da diversi gradi sotto zero, di notte, agli oltre 60° del mezzogiorno. In passato questa regione non era così disabitata: fino al III secolo d.C. era infatti attraversata dalle carovane che trasportavano incenso dallo Yemen alle coste mediterranee. La progressiva desertificazione permette oggi la sopravvivenza solo di piante grasse, piccoli roditori e aracnidi. 171 v3_unità5_142_251_ASIA.indd 171 26/02/18 09:08
NADIR VOLUME 3