AMERICA CARAIBICA E MESSICO Uno sguardo d’insieme

Uno sguardo d'insieme UNITÀ 7 - America caraibica e Messico Una regione tropicale L’America caraibica e il Messico si estendono intorno al Tropico del Cancro. Quest’area è costituita da una regione continentale, bagnata dall’Oceano Pacifico e dalle acque del Golfo del Messico e del Mar dei Caraibi, e da una regione insulare, che comprende gli arcipelaghi delle Antille e delle Bahama e le isole di Trinidad e Tobago. I Paesi della regione continentale sono attraversati da un’ossatura montuosa, costituita in Messico da due catene principali, la Sierra Madre Occidentale e la Sierra Madre Orientale, che racchiudono una zona di alte terre, per poi unirsi a sud in un’unica dorsale. Le coste sul Pacifico sono orlate da una fascia pianeggiante molto stretta, mentre quelle del versante caraibico, basse e sabbiose, hanno alle spalle pianure più ampie. I fiumi sono brevi e tumultuosi verso il Pacifico, più lunghi sul versante opposto. Per quanto riguarda la regione insulare, le Antille sono in prevalenza montuose. Solo Cuba è in gran parte pianeggiante. Tutta l’area è caratterizzata da vulcani e da un’intensa sismicità. II clima è tropicale, arido sul versante pacifico e caldo-umido su quello atlantico. Le altitudini elevate della regione continentale hanno un’azione mitigatrice, determinando aree di clima temperato o freddo. Lavoriamo insieme Leggiamo la carta Come si presenta in generale il territorio della regione? Su quale oceano si affaccia la regione insulare? Quale penisola chiude a sud il Golfo del Messico?
Uno sguardo d'insieme UNITÀ 7 - America caraibica e Messico Una regione tropicale L’America caraibica e il Messico si estendono intorno al Tropico del Cancro. Quest’area è costituita da una regione continentale, bagnata dall’Oceano Pacifico e dalle acque del Golfo del Messico e del Mar dei Caraibi, e da una regione insulare, che comprende gli arcipelaghi delle Antille e delle Bahama e le isole di Trinidad e Tobago. I Paesi della regione continentale sono attraversati da un’ossatura montuosa, costituita in Messico da due catene principali, la Sierra Madre Occidentale e la Sierra Madre Orientale, che racchiudono una zona di alte terre, per poi unirsi a sud in un’unica dorsale. Le coste sul Pacifico sono orlate da una fascia pianeggiante molto stretta, mentre quelle del versante caraibico, basse e sabbiose, hanno alle spalle pianure più ampie. I fiumi sono brevi e tumultuosi verso il Pacifico, più lunghi sul versante opposto. Per quanto riguarda la regione insulare, le Antille sono in prevalenza montuose. Solo Cuba è in gran parte pianeggiante. Tutta l’area è caratterizzata da vulcani e da un’intensa sismicità. II clima è tropicale, arido sul versante pacifico e caldo-umido su quello atlantico. Le altitudini elevate della regione continentale hanno un’azione mitigatrice, determinando aree di clima temperato o freddo. Lavoriamo insieme Leggiamo la carta Come si presenta in generale il territorio della regione? Su quale oceano si affaccia la regione insulare? Quale penisola chiude a sud il Golfo del Messico?