NADIR VOLUME 3

Passato e presente UNITÀ 7 - Canada Dalle origini alla colonizzazione europea Prima dell’arrivo degli europei, varie tribù sparse di amerindi popolavano alcune zone del territorio canadese: algonkini, eschimesi e atabaska furono tra i primi a stabilirvisi, seguiti dagli irochesi. Nel 1497 il navigatore Giovanni Caboto, al servizio del re d’Inghilterra, sbarcò sulla costa orientale. In seguito gli esploratori scelsero due vie: i francesi quella del fiume San Lorenzo, gli inglesi quella della baia di Hudson. Le prime colonie francesi e inglesi risalgono al XVll secolo. Nel 1763 il Canada diventò dominio unico degli inglesi. L'indipendenza del Canada Nel 1926 il Canada è entrato nel Commonwealth, all’interno del quale ha conseguito la piena indipendenza nel 1931. Solo nel 1982 si è dotato di una Costituzione. Il Canada è uno Stato federale, composto da 10 Province e 3 Territori. Capo dello Stato è il sovrano del Regno Unito, rappresentato da un Governatore, nominato su indicazione del Primo Ministro canadese. La regina Elisabetta II del Regno Unito, Capo di Stato del Canada, in visita nel 2005. Le parole della geografia Commonwealth / Commonwealth / Commonwealth / Federatë / Commonwealth / 大英國協 / كومنولث Comunità di Stati che un tempo facevano parte dell’impero coloniale britannico. Dopo l’indipendenza gli Stati membri sono rimasti legati da un vincolo di fedeltà alla corona inglese e da rapporti privilegiati di tipo economico e commerciale. Una ricostruzione in costume della vita coloniale settecentesca nella Fortezza di Louisburg, in Nuova Scozia. Una manifestazione inuit di fronte al Parlamento a Ottawa, in Ontario. Che cos’è il Nunavut? Il Nunavut è una regione canadese, istituita come Territorio autonomo nel 1999. Il suo nome significa “la nostra terra" nella lingua dei nativi. È abitato per l’85% dagli inuit, una popolazione che vive nelle regioni artiche tra Alaska, Canada, Groenlandia e Siberia. Il Nunavut, che dal 2009 ha un proprio Parlamento e un’assemblea esecutiva, è la prima entità politica nordamericana governata da un popolo autoctono. Il capoluogo è Iqaluit, sull’isola di Baffin; il suo nome significa “luogo del pesce". Un antico inukshuk dell'isola di Baffin, nello stato di Nunavut. I massi impilati erano utilizzati dalle popolazioni indigene come punto di riferimento per la navigazione.
Passato e presente UNITÀ 7 - Canada Dalle origini alla colonizzazione europea Prima dell’arrivo degli europei, varie tribù sparse di amerindi popolavano alcune zone del territorio canadese: algonkini, eschimesi e atabaska furono tra i primi a stabilirvisi, seguiti dagli irochesi. Nel 1497 il navigatore Giovanni Caboto, al servizio del re d’Inghilterra, sbarcò sulla costa orientale. In seguito gli esploratori scelsero due vie: i francesi quella del fiume San Lorenzo, gli inglesi quella della baia di Hudson. Le prime colonie francesi e inglesi risalgono al XVll secolo. Nel 1763 il Canada diventò dominio unico degli inglesi. L'indipendenza del Canada Nel 1926 il Canada è entrato nel Commonwealth, all’interno del quale ha conseguito la piena indipendenza nel 1931. Solo nel 1982 si è dotato di una Costituzione. Il Canada è uno Stato federale, composto da 10 Province e 3 Territori. Capo dello Stato è il sovrano del Regno Unito, rappresentato da un Governatore, nominato su indicazione del Primo Ministro canadese. La regina Elisabetta II del Regno Unito, Capo di Stato del Canada, in visita nel 2005. Le parole della geografia Commonwealth / Commonwealth / Commonwealth / Federatë / Commonwealth / 大英國協 / كومنولث Comunità di Stati che un tempo facevano parte dell’impero coloniale britannico. Dopo l’indipendenza gli Stati membri sono rimasti legati da un vincolo di fedeltà alla corona inglese e da rapporti privilegiati di tipo economico e commerciale. Una ricostruzione in costume della vita coloniale settecentesca nella Fortezza di Louisburg, in Nuova Scozia. Una manifestazione inuit di fronte al Parlamento a Ottawa, in Ontario. Che cos’è il Nunavut? Il Nunavut è una regione canadese, istituita come Territorio autonomo nel 1999. Il suo nome significa “la nostra terra" nella lingua dei nativi. È abitato per l’85% dagli inuit, una popolazione che vive nelle regioni artiche tra Alaska, Canada, Groenlandia e Siberia. Il Nunavut, che dal 2009 ha un proprio Parlamento e un’assemblea esecutiva, è la prima entità politica nordamericana governata da un popolo autoctono. Il capoluogo è Iqaluit, sull’isola di Baffin; il suo nome significa “luogo del pesce". Un antico inukshuk dell'isola di Baffin, nello stato di Nunavut. I massi impilati erano utilizzati dalle popolazioni indigene come punto di riferimento per la navigazione.