Gli Stati

Gli stati Somalia, Eritrea, Gibuti Questi Stati si estendono lungo le coste del Mar Rosso e dell’Oceano Indiano. Uganda, Ruanda, Burundi Il loro territorio si estende sull’altopiano dei grandi laghi. L’economia si basa sull’attività agricola, in parte destinata all’esportazione. Sudan, Sudan del Sud Attraversati dal corso dei fiumi Nilo Azzurro e Bianco, i due Paesi si sono separati nel 2011, quando a seguito di un referendum il Sudan del Sud si è proclamato indipendente. Etiopia Il territorio è formato da un altopiano circondato da catene montuose. Per numero di abitanti, è il secondo Paese africano dopo la Nigeria. Ha un’economia povera, anche a causa delle frequenti carestie. Kenya Si affaccia sull’Oceano Indiano.La sua popolazione è formata da numerosi gruppi etnici diversi ed è in gran parte sotto i trent’anni. Le risorse principali sono costituite dall’agricoltura e dal turismo. Tanzania Il territorio è caratterizzato a nord dalla grande conca del lago Vittoria. Si affaccia a est sull’Oceano Indiano. L’economia si basa sull’esportazione di prodotti agricoli e di minerali, tra cui l’oro. La cartolina La testa gli ciondolò da un lato, mentre osservava un pallone da calcio logoro e sbiadito descrivere un arco attraverso il limpido cielo d’Uganda, prima di ricadere in mezzo a un crocchio di bambini scalmanati... Mario Rossi Via G. Mazzini, 32 Roma - ITALY (da Keely Hutton, Il bambino soldato, Mondadori, 2017) Un bambino soldato. Si calcola che in Africa venga impiegato il 40% del totale mondiale dei bambini sfruttati come combattenti o per supporto logistico alle truppe.
Gli stati Somalia, Eritrea, Gibuti Questi Stati si estendono lungo le coste del Mar Rosso e dell’Oceano Indiano. Uganda, Ruanda, Burundi Il loro territorio si estende sull’altopiano dei grandi laghi. L’economia si basa sull’attività agricola, in parte destinata all’esportazione. Sudan, Sudan del Sud Attraversati dal corso dei fiumi Nilo Azzurro e Bianco, i due Paesi si sono separati nel 2011, quando a seguito di un referendum il Sudan del Sud si è proclamato indipendente. Etiopia Il territorio è formato da un altopiano circondato da catene montuose. Per numero di abitanti, è il secondo Paese africano dopo la Nigeria. Ha un’economia povera, anche a causa delle frequenti carestie. Kenya Si affaccia sull’Oceano Indiano.La sua popolazione è formata da numerosi gruppi etnici diversi ed è in gran parte sotto i trent’anni. Le risorse principali sono costituite dall’agricoltura e dal turismo. Tanzania Il territorio è caratterizzato a nord dalla grande conca del lago Vittoria. Si affaccia a est sull’Oceano Indiano. L’economia si basa sull’esportazione di prodotti agricoli e di minerali, tra cui l’oro. La cartolina La testa gli ciondolò da un lato, mentre osservava un pallone da calcio logoro e sbiadito descrivere un arco attraverso il limpido cielo d’Uganda, prima di ricadere in mezzo a un crocchio di bambini scalmanati... Mario Rossi Via G. Mazzini, 32 Roma - ITALY (da Keely Hutton, Il bambino soldato, Mondadori, 2017)   Un bambino soldato. Si calcola che in Africa venga impiegato il 40% del totale mondiale dei bambini sfruttati come combattenti o per supporto logistico alle truppe.