Esploriamo il territorio

Esploriamo il territorio UNITÀ 6 - Africa L’Africa in numeri Superficie: 30 177 662 km2 Estensione da est a ovest: 7 400 km Estensione da nord a sud: 8 000 km Fiume più lungo: Nilo (Uganda, Sudan, Egitto), 6 671 km Lago più esteso: Lago Vittoria (Uganda, Kenya,Tanzania), 68 880 km2 Vetta più elevata: Kilimangiaro (Tanzania),5 895 m Punto più basso: Lago Assal (Gibuti), 156 m sotto il livello del mare Lavoriamo insieme Quali mari e oceani bagnano l'Africa? Quali sono le montagne più elevate? Quale grande isola fa parte del territorio africano e dove si trova? Un continente fra Asia ed Europa L’Africa si estende per oltre 30 milioni di km2 a cavallo dell’Equatore. L’unico confine territoriale è con l’Asia, da cui la divide la penisola del Sinai, anche se dopo l’apertura del canale artificiale di Suez i due continenti sono di fatto separati. Lo Stretto di Gibilterra, largo appena 14 km, la divide dall’Europa. Il perimetro del continente è compatto e presenta poche articolazioni. Nell’Oceano Indiano si estendono gli arcipelaghi delle Comore e delle Seicelle e Zanzibar, nell’Oceano Atlantico gli arcipelaghi delle Canarie (spagnole), e di Capoverde. Tavolati e deserti Il territorio è costituito in gran parte da tavolati e altopiani. Le principali catene montuose si trovano a nord-ovest (Atlante), a sud-est (monti dei Draghi) e lungo l’asse della Rift Valley, una spaccatura della crosta terrestre lunga quasi 6000 km, che attraversa l’Africa centroorientale. Qui si innalzano le cime più elevate del continente. Le pianure sono limitate a strette fasce costiere o al bacino dei fiumi. In Africa si trovano due vasti deserti: il Sahara, attraversato dal Tropico del Cancro, e il Kalahari, attraversato dal Tropico del Capricorno. Il deserto del Namib, di dimensioni più limitate, si estende lungo la costa atlantica meridionale. Fiumi e laghi In Africa scorrono alcuni grandi fiumi. Hanno origine in gran parte nella regione equatoriale e sono alimentati dalle piogge, poiché pochi sono i ghiacciai. Il principale è il Nilo, il fiume più lungo del mondo (6671 km). Nasce dal Lago Vittoria e si getta nel Mar Mediterraneo. Il Congo, secondo fiume al mondo per portata d’acqua e ampiezza del bacino, ha origine dai monti Mitumba e sfocia nell’Atlantico. Fiumi importanti sono il Niger, lo Zambesi, l’Orange, il Limpopo. Nonostante la presenza di grandi corsi d’acqua, molte regioni sono aride o sono percorse solo da uidian, letti di torrenti che si riempiono dopo piogge intense. In corrispondenza della Rift Valley si trovano i principali laghi africani. Il più vasto è il Lago Vittoria, terzo al mondo per estensione. Seguono il Tanganica, il Malawi e il Turkana. Il lago Ciad, ai confini con l’Africa sahariana, rischia di scomparire per la forte evaporazione. I climi La fascia equatoriale presenta un clima caldo umido, con piogge abbondanti distribuite lungo tutto l’anno. Ai Tropici il clima diventa arido, con differenze stagionali e una notevole escursione termica giornaliera. Sul Mediterraneo e nel sud del continente il clima è mediterraneo. Una strada nel Sahara algerino, nelle vicinanze della catena montuosa del Tadrart Rouge. Le parole della geografia Escursione termica / Atmospheric temperature range / Amplitud térmica / Ekskursion termik / Excursie termică / 溫差 Differenza fra la temperatura più alta e quella più bassa misurate in un determinato periodo di tempo.
Esploriamo il territorio UNITÀ 6 - Africa L’Africa in numeri Superficie: 30 177 662 km2 Estensione da est a ovest: 7 400 km Estensione da nord a sud: 8 000 km Fiume più lungo: Nilo (Uganda, Sudan, Egitto), 6 671 km Lago più esteso: Lago Vittoria (Uganda, Kenya,Tanzania), 68 880 km2 Vetta più elevata: Kilimangiaro (Tanzania),5 895 m Punto più basso: Lago Assal (Gibuti), 156 m sotto il livello del mare Lavoriamo insieme Quali mari e oceani bagnano l'Africa? Quali sono le montagne più elevate? Quale grande isola fa parte del territorio africano e dove si trova? Un continente fra Asia ed Europa L’Africa si estende per oltre 30 milioni di km2 a cavallo dell’Equatore. L’unico confine territoriale è con l’Asia, da cui la divide la penisola del Sinai, anche se dopo l’apertura del canale artificiale di Suez i due continenti sono di fatto separati. Lo Stretto di Gibilterra, largo appena 14 km, la divide dall’Europa. Il perimetro del continente è compatto e presenta poche articolazioni. Nell’Oceano Indiano si estendono gli arcipelaghi delle Comore e delle Seicelle e Zanzibar, nell’Oceano Atlantico gli arcipelaghi delle Canarie (spagnole), e di Capoverde. Tavolati e deserti Il territorio è costituito in gran parte da tavolati e altopiani. Le principali catene montuose si trovano a nord-ovest (Atlante), a sud-est (monti dei Draghi) e lungo l’asse della Rift Valley, una spaccatura della crosta terrestre lunga quasi 6000 km, che attraversa l’Africa centroorientale. Qui si innalzano le cime più elevate del continente. Le pianure sono limitate a strette fasce costiere o al bacino dei fiumi. In Africa si trovano due vasti deserti: il Sahara, attraversato dal Tropico del Cancro, e il Kalahari, attraversato dal Tropico del Capricorno. Il deserto del Namib, di dimensioni più limitate, si estende lungo la costa atlantica meridionale. Fiumi e laghi In Africa scorrono alcuni grandi fiumi. Hanno origine in gran parte nella regione equatoriale e sono alimentati dalle piogge, poiché pochi sono i ghiacciai. Il principale è il Nilo, il fiume più lungo del mondo (6671 km). Nasce dal Lago Vittoria e si getta nel Mar Mediterraneo. Il Congo, secondo fiume al mondo per portata d’acqua e ampiezza del bacino, ha origine dai monti Mitumba e sfocia nell’Atlantico. Fiumi importanti sono il Niger, lo Zambesi, l’Orange, il Limpopo. Nonostante la presenza di grandi corsi d’acqua, molte regioni sono aride o sono percorse solo da uidian, letti di torrenti che si riempiono dopo piogge intense. In corrispondenza della Rift Valley si trovano i principali laghi africani. Il più vasto è il Lago Vittoria, terzo al mondo per estensione. Seguono il Tanganica, il Malawi e il Turkana. Il lago Ciad, ai confini con l’Africa sahariana, rischia di scomparire per la forte evaporazione. I climi La fascia equatoriale presenta un clima caldo umido, con piogge abbondanti distribuite lungo tutto l’anno. Ai Tropici il clima diventa arido, con differenze stagionali e una notevole escursione termica giornaliera. Sul Mediterraneo e nel sud del continente il clima è mediterraneo. Una strada nel Sahara algerino, nelle vicinanze della catena montuosa del Tadrart Rouge. Le parole della geografia Escursione termica / Atmospheric temperature range / Amplitud térmica / Ekskursion termik / Excursie termică / 溫差 Differenza fra la temperatura più alta e quella più bassa misurate in un determinato periodo di tempo.