5. Asia

Uno sguardo d’insieme UNITÀ 5 Asia L’Asia in numeri Superficie: 44 713 676 km1 (un terzo circa di tutte le terre emerse) Popolazione: 4 375 845 817 ab. Densità: 98 ab./km1 Numero degli Stati che la compongono: 48 L’Asia è il più grande continente del mondo. Il suo territorio si trova in gran parte nell’emisfero settentrionale. Il confine con l’Europa è segnato dai monti Urali. Il canale di Suez divide l’Asia dall’Africa. A nord lo stretto di Bering separa l’Asia dall’America. In Asia troviamo diversi tipi di clima. A nord le temperature sono molto rigide. Nella zona centrale troviamo un clima di tipo continentale secco, con scarse piogge. La fascia meridionale e quella che corre lungo l’equatore hanno un clima tropicale caldo umido. In Asia vivono più di 4 miliardi di persone, che rappresentano più del 60% della popolazione mondiale.La popolazione si concentra soprattutto nelle regioni meridionali, costiere e lungo il corso dei fiumi. In Asia sono nate le principali religioni del mondo: l’ebraismo, il cristianesimo, l’islam, il buddismo e l’induismo. Altre religioni sono lo shintoismo in Giappone, il confucianesimo e il taoismo in Cina e il lamaismo in Tibet. Molti Paesi asiatici hanno attraversato una fase di industrializzazione e stanno raggiungendo livelli tecnologici avanzati. Nonostante la crescita economica, la ricchezza è concentrata nelle mani di pochi e la gran parte della popolazione vive in condizioni di povertà. La fame è ancora un’emergenza, soprattutto in India.
Uno sguardo d’insieme UNITÀ 5 Asia L’Asia in numeri Superficie: 44 713 676 km1 (un terzo circa di tutte le terre emerse) Popolazione: 4 375 845 817 ab. Densità: 98 ab./km1  Numero degli Stati che la compongono: 48 L’Asia è il più grande continente del mondo. Il suo territorio si trova in gran parte nell’emisfero settentrionale. Il confine con l’Europa è segnato dai monti Urali. Il canale di Suez divide l’Asia dall’Africa. A nord lo stretto di Bering separa l’Asia dall’America. In Asia troviamo diversi tipi di clima. A nord le temperature sono molto rigide. Nella zona centrale troviamo un clima di tipo continentale secco, con scarse piogge. La fascia meridionale e quella che corre lungo l’equatore hanno un clima tropicale caldo umido. In Asia vivono più di 4 miliardi di persone, che rappresentano più del 60% della popolazione mondiale.La popolazione si concentra soprattutto nelle regioni meridionali, costiere e lungo il corso dei fiumi. In Asia sono nate le principali religioni del mondo: l’ebraismo, il cristianesimo, l’islam, il buddismo e l’induismo. Altre religioni sono lo shintoismo in Giappone, il confucianesimo e il taoismo in Cina e il lamaismo in Tibet. Molti Paesi asiatici hanno attraversato una fase di industrializzazione e stanno raggiungendo livelli tecnologici avanzati. Nonostante la crescita economica, la ricchezza è concentrata nelle mani di pochi e la gran parte della popolazione vive in condizioni di povertà. La fame è ancora un’emergenza, soprattutto in India.