NADIR VOLUME 2

Regione scandinava e baltica - Danimarca 6 Le parole della geografia Morenico / Moraine / Morrénico / Morenico / Morene / / Creato dai detriti depositati da un ghiacciaio Il territorio è in prevalenza pianeggiante: vi si innalzano solo modeste colline moreniche. Il rilievo più alto raggiunge appena i 173 metri. I fiumi hanno corso breve, ma portata abbondante, con scarse variazioni stagionali; il più lungo è il Guden . Nello Jylland si trovano alcuni laghi di origine glaciale. Climi e ambienti Il clima è atlantico-temperato, con inverni non troppo rigidi, per l influenza della Corrente del Golfo. I forti venti che soffiano da nord-est possono però causare bruschi abbassamenti di temperatura. Le precipitazioni sono abbondanti soprattutto in primavera e in autunno. Stretti e insenature in inverno sono spesso gelati, perché in essi l acqua è poco profonda e poco salata e il moto ondoso è scarso. I boschi di latifoglie e conifere, in passato molto diffusi, occupano oggi una parte limitata del suolo (14,7%); il paesaggio prevalente è quello delle lande, che si estendono soprattutto lungo il versante occidentale del Paese. Tra le specie animali selvatiche presenti vi sono il cervo, la lepre, lo scoiattolo, la volpe e il tasso; numerose sono anche le specie di pesci di acqua dolce. QH KROP Detriti morenici nei dintorni del ghiacciaio Skaftafellsj kull, in Islanda. Le parole della geografia Landa / Heath / Brezal / Landa / Mla tini / / La penisola di Grenen, estremità settentrionale della Danimarca. Territorio arido, coperto da una vegetazione bassa, formata prevalentemente da arbusti o erbe 169 v2_unità6_SCANDINAVA-BALTICA_158_213.indd 169 22/03/18 10:07
NADIR VOLUME 2