Passato e presente

Passato e presente Dall antichità alla dinastia degli Asburgo La regione, abitata dai celti, fu occupata dai romani nel I secolo a.C. Venne poi conquistata da Carlo Magno nell VIII secolo. Nel 1278 si affermò la dinastia degli Asburgo. Dal XV al XVIII secolo, l Impero asburgico estese i suoi confini dai Paesi Bassi alla penisola balcanica, acquisendo anche la Lombardia e il Veneto. Nel XVII secolo dovette contrastare l avanzata in Europa dei Turchi, che furono sconfitti alle porte di Vienna. Nel Settecento, con l imperatrice Maria Teresa, l Austria visse il momento di massimo splendore. Regione germanica - Austria 4 Chi era Mozart? Tra gli artisti che prestarono la loro opera alla corte di Maria Teresa d Austria vi fu anche uno dei più grandi musicisti di tutti i tempi: Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791). Bambino prodigio e concertista già a 6 anni, Mozart lasciò presto la città natale, Salisburgo, per girare l Europa. Morì a Vienna a soli 35 anni, lasciando un grande numero di concerti, sinfonie, opere teatrali, brani di musica sacra e di musica da camera, tra i più eseguiti al mondo. A Salisburgo tutto ricorda Mozart: la casa dove nacque, il Mozarteum (centro di studi che conserva oggetti e documenti dell epoca), persino i... cioccolatini, le famose Mozartkugeln. Dalla Prima guerra mondiale a oggi Il desiderio d indipendenza delle popolazioni soggette all Impero austriaco fu una delle cause della Prima guerra mondiale. Nel 1918, al termine del conflitto, il territorio austriaco era ridotto alle dimensioni attuali. L anno seguente crollò il regime imperiale e l Austria divenne una repubblica. Nel 1938 Hitler annesse l Austria alla Germania: il Paese ritornò indipendente alla fine della Seconda guerra mondiale, con la sconfitta tedesca. ,$ DQXELR 5 , $ Il monumento dedicato a Maria Teresa d Austria nei pressi della Hofburg, il palazzo imperiale, a Vienna. 125 v2_unità4_GERMANICA_102_133.indd 125 22/03/18 09:35
Passato e presente