NADIR VOLUME 2

Regione germanica - Germania 4 Le risorse energetiche e industriali Un modello di automobile esposto al Museo della BMW, a Monaco. Lavoriamo insieme Le esportazioni tedesche nel mondo 64.319 57.787 56.113 Austria Polonia Svizzera Belgio 45.878 64.439 79.348 Italia Paesi Bassi Regno Unito Francia 0 Milioni di dollari Stati Uniti 30.000 Cina 88.187 60.000 99.017 90.000 Terziario e comunicazioni 114.265 120.000 126.751 150.000 Leggiamo il grafico Qual è lo Stato verso cui la Germania esporta merci Il settore trainante dell economia tedesca è quello industriale, che si è potuto sviluppare fin dall Ottocento grazie alla disponibilità di carbone. Il bacino principale è quello della Ruhr, al confine con i Paesi Bassi. La Germania possiede anche riserve di petrolio e metano, lungo la costa del Mare del Nord. Nonostante queste risorse assicurino parte della produzione di energia elettrica, per rispondere all elevato fabbisogno delle industrie il Paese ha fatto ricorso all energia nucleare. Attualmente le centrali elettronucleari producono circa il 16% dell energia elettrica totale. però previsto un graduale abbandono del nucleare, con la chiusura delle centrali entro il 2022, e una conversione alle energie rinnovabili, che entro il 2030 dovrebbero fornire il 45% dell energia necessaria. Il settore industriale è sviluppato in tutti i comparti, a cominciare da quello siderurgico e meccanico, che conta note marche automobilistiche: Volkswagen, Daimler-Benz/ Mercedes, BMW. Grande importanza ricoprono anche l industria chimica e farmaceutica e il settore elettrotecnico. Si tratta spesso di aziende di grandi dimensioni, che impiegano molta manodopera straniera, in particolare turca, balcanica, italiana e polacca. per il valore più elevato? ......................................................................................... In quale posizione è l Italia tra i Paesi maggiori importatori di beni tedeschi? ........................................................................... Nel settore terziario, particolarmente sviluppato è il commercio internazionale. Importanti sono inoltre i servizi e il settore finanziario e assicurativo. Il turismo può contare sulle buone strutture presenti sul territorio: di richiamo sono soprattutto le città d arte e le località termali. La Germania dispone di una rete efficiente di comunicazioni sia stradali, autostradali e ferroviarie, sia fluviali, con migliaia di chilometri di fiumi e canali navigabili. inoltre un importante nodo per il traffico aereo: oltre a grandi aeroporti internazionali, come quello di Francoforte, possiede infatti numerosi aeroporti minori, che servono il traffico interno. Gli scambi marittimi possono contare su diversi porti, sia sul Mare del Nord sia sul Mar Baltico. 115 v2_unità4_GERMANICA_102_133.indd 115 22/03/18 09:34
NADIR VOLUME 2