NADIR VOLUME 2

4 La collocazione centrale della Regione germanica, posta tra i paesi mediterranei e quelli scandinavi, e tra l Europa occidentale e quella orientale, ha fatto sì che nei secoli essa entrasse in contatto con le diverse popolazioni e culture europee. Ancora nel secolo scorso, dopo la Seconda guerra mondiale, la regione si è trovata a metà tra i Paesi dell area occidentale, sotto l influenza degli Stati Uniti, e quelli dell est, sotto l influenza sovietica. La stessa Berlino, capitale della Germania, è stata per anni separata in due da un muro. Nel Novecento, i Paesi dell area germanica, grazie al loro avanzato sviluppo economico, sono stati la meta di molti immigrati, provenienti soprattutto dalla Turchia, dall Italia e dai Paesi balcanici. Oggi i flussi migratori sono meno intensi che in passato. Nonostante la crisi economica mondiale del 2008-2009, gli Stati della regione restano tra i più ricchi e avanzati d Europa. 2 Elemento che accomuna gli Stati di questa regione è il tedesco, parlato con alcune varianti in quasi tutto il territorio. Per le vicinanze culturali e politiche, i Paesi di quest area, inoltre, sono spesso stati legati da alleanze e da rapporti economici. 3 Nella Regione germanica ha avuto origine e diffusione la riforma protestante promossa da Lutero. Oggi il protestantesimo è praticato da un terzo della popolazione in Germania, e ha numerosi seguaci anche in Svizzera e, in misura minore, in Austria e Liechtenstein. 103 v2_unità4_GERMANICA_102_133.indd 103 22/03/18 09:33
NADIR VOLUME 2