NADIR VOLUME 2

Esploriamo il territorio UNITÀ 9 - Ucraina L’Ucraina in breve Superficie: 603500 km2 Popolazione: 42 522 767 ab. (stima 2017) Densità: 74 ab./km2 Capitale: Kiev (2 929 029 ab.) Lingua: ucraino (ufficiale), russo Religione: ortodossa (70,2%), cattolica (8,8%), protestante (1%) Moneta: hryvnia Forma di governo: repubblica Disoccupati: 8,8% PIL/ab.: 2194 dollari Speranza di vita: M 66; F 76 ISU: 84° Membro della CSI Lavoriamo insieme Leggiamo la carta - Con quali Paesi confina l’Ucraina? - Qual è la vetta più elevata? - Individua sulla carta ed evidenzia il Ripiano Podolico. Un territorio pianeggiante e fertile L’Ucraina è il più grande Paese europeo dopo la Russia. Si affaccia a sud sul Mar d’Azov e sul Mar Nero, che sono separati dalla penisola di Crimea. Le coste, che si sviluppano per circa 2800 chilometri, sono generalmente basse e paludose, ad eccezione del versante sud-orientale della Crimea. Il territorio è pianeggiante, poiché rappresenta la continuazione del Bassopiano Sarmatico. I rilievi più elevati si trovano al confine occidentale, e sono costituiti da un tratto dei Monti Carpazi: da qui nascono molti dei fiumi della regione. Tra i Carpazi e la pianura si estende una vasta zona collinare, il Ripiano Podolico: questa regione è nota per le sue “terre nere”, molto fertili perché ricche di humus. L’Ucraina è attraversata da una fitta rete di fiumi; i principali sono il Dnepr con i suoi affluenti, il Dnestr e il Bug Meridionale, che si gettano nel Mar Nero. Sono importanti sia per la navigazione interna sia per l’irrigazione dei campi e infine perché, attraverso sbarramenti, forniscono energia elettrica. Numerosi sono i laghi e i bacini artificiali. Climi e ambienti Il clima è di tipo continentale all’interno, con inverni anche molto freddi ed estati calde, e mediterraneo sulle coste del Mar Nero. Il paesaggio naturale prevalente nelle zone pianeggianti è la steppa; sui Carpazi è presente la foresta di latifoglie alle altitudini inferiori, e di conifere in quelle superiori. In Crimea la vegetazione è di tipo mediterraneo. Le parole della geografia Humus / Humus / Humus / Humus / Humus / 腐殖质 / الدبال Strato superficiale del terriccio boschivo, molto fertile perché composto da sostanze organiche, specialmente vegetali, in decomposizione.
Esploriamo il territorio UNITÀ 9 - Ucraina L’Ucraina in breve Superficie: 603500 km2  Popolazione: 42 522 767 ab. (stima 2017)  Densità: 74 ab./km2  Capitale: Kiev (2 929 029 ab.) Lingua: ucraino (ufficiale), russo  Religione: ortodossa (70,2%), cattolica (8,8%), protestante (1%) Moneta: hryvnia Forma di governo: repubblica Disoccupati: 8,8% PIL/ab.: 2194 dollari  Speranza di vita: M 66; F 76  ISU: 84° Membro della CSI Lavoriamo insieme Leggiamo la carta - Con quali Paesi confina l’Ucraina?  - Qual è la vetta più elevata?  - Individua sulla carta ed evidenzia il Ripiano Podolico.  Un territorio pianeggiante e fertile L’Ucraina è il più grande Paese europeo dopo la Russia. Si affaccia a sud sul Mar d’Azov e sul Mar Nero, che sono separati dalla penisola di Crimea. Le coste, che si sviluppano per circa 2800 chilometri, sono generalmente basse e paludose, ad eccezione del versante sud-orientale della Crimea.  Il territorio è pianeggiante, poiché rappresenta la continuazione del Bassopiano Sarmatico. I rilievi più elevati si trovano al confine occidentale, e sono costituiti da un tratto dei Monti Carpazi: da qui nascono molti dei fiumi della regione. Tra i Carpazi e la pianura si estende una vasta zona collinare, il Ripiano Podolico: questa regione è nota per le sue “terre nere”, molto fertili perché ricche di humus. L’Ucraina è attraversata da una fitta rete di fiumi; i principali sono il Dnepr con i suoi affluenti, il Dnestr e il Bug Meridionale, che si gettano nel Mar Nero. Sono importanti sia per la navigazione interna sia per l’irrigazione dei campi e infine perché, attraverso sbarramenti, forniscono energia elettrica. Numerosi sono i laghi e i bacini artificiali. Climi e ambienti Il clima è di tipo continentale all’interno, con inverni anche molto freddi ed estati calde, e mediterraneo sulle coste del Mar Nero. Il paesaggio naturale prevalente nelle zone pianeggianti è la steppa; sui Carpazi è presente la foresta di latifoglie alle altitudini inferiori, e di conifere in quelle superiori. In Crimea la vegetazione è di tipo mediterraneo. Le parole della geografia Humus / Humus / Humus / Humus / Humus / 腐殖质 / الدبال  Strato superficiale del terriccio boschivo, molto fertile perché composto da sostanze organiche, specialmente vegetali, in decomposizione.