NADIR VOLUME 2

Esploriamo il territorio UNITÀ 6 - Islanda L'Islanda in breve Superficie: 103 022 km2Popolazione: 338 349 ab. (stima 2017)Densità: 3 ab./km2Capitale: Reykjavik (212 385 ab. con l’agglomerato urbano) Lingua: islandese Religione: protestante (77,2%), cattolica (3,8%) Moneta: corona islandese Forma di governo: repubblica Disoccupati: 3% PIL/ab.: 59 629 dollari Speranza di vita: M 81; F 84 ISU: 9° Una grande isola subpolare L’Islanda è la seconda isola europea per estensione. Situata a ridosso del Circolo polare artico, dista 800 chilometri dalla Scozia, più di 1000 dalla Norvegia e 300 dalla Groenlandia. Da quest’ultima la separa a ovest lo Stretto di Danimarca. Le coste si sviluppano per circa 5000 km. A sudovest sono più basse e vi si aprono piccole pianure; le altre coste sono alte e frastagliate e ricche di fiordi. Il territorio è in gran parte montuoso: le uniche pianure si trovano lungo la fascia costiera. Il paesaggio è dominato da vulcani e ghiacciai. I fiumi sono numerosi e ricchi d’acqua. Nascono in gran parte dal vasto ghiacciaio del Vatnajökull e si dirigono verso nord o verso sud-ovest, formando spesso cascate. Molti sono i laghi, che occupano i crateri dei vulcani e le conche scavate dai corsi d’acqua nelle distese di lava. Aurora boreale sul monte Kirkjufell. La chiesa della cittadina di Vik, nel sud dell’Islanda. Climi e ambienti Il clima è influenzato da due correnti marine: la calda Corrente del Golfo, che raggiunge le coste sud-occidentali, e la fredda Corrente della Groenlandia. Il tempo è molto variabile e sono spesso presenti forti venti. Gli inverni sono rigidi ma con temperature non troppo basse rispetto alla latitudine, mentre le estati sono brevi e fresche. La vegetazione dominante è quella della tundra, ma nel sud si trovano macchie di conifere, salici e betulle. La fauna è costituita da numerose specie di uccelli, che vivono sia all’interno dell’isola, sia sulle scogliere della costa. I mammiferi più caratteristici sono la volpe polare, la foca, i delfini e le balene. Lavoriamo insieme Leggiamo la carta - Da quali mari e oceani è bagnata l’Islanda? - Individua sulla carta il Vatnajökull. In quale parte dell’Islanda si trova? - Evidenzia sulla carta il Circolo polare artico. La capitale dell’Islanda, Reykjavik.
Esploriamo il territorio UNITÀ 6 - Islanda L'Islanda in breve Superficie: 103 022 km2Popolazione: 338 349 ab. (stima 2017)Densità: 3 ab./km2Capitale: Reykjavik (212 385 ab. con l’agglomerato urbano) Lingua: islandese Religione: protestante (77,2%), cattolica (3,8%) Moneta: corona islandese Forma di governo: repubblica Disoccupati: 3% PIL/ab.: 59 629 dollari Speranza di vita: M 81; F 84 ISU: 9° Una grande isola subpolare L’Islanda è la seconda isola europea per estensione. Situata a ridosso del Circolo polare artico, dista 800 chilometri dalla Scozia, più di 1000 dalla Norvegia e 300 dalla Groenlandia. Da quest’ultima la separa a ovest lo Stretto di Danimarca. Le coste si sviluppano per circa 5000 km. A sudovest sono più basse e vi si aprono piccole pianure; le altre coste sono alte e frastagliate e ricche di fiordi. Il territorio è in gran parte montuoso: le uniche pianure si trovano lungo la fascia costiera. Il paesaggio è dominato da vulcani e ghiacciai. I fiumi sono numerosi e ricchi d’acqua. Nascono in gran parte dal vasto ghiacciaio del Vatnajökull e si dirigono verso nord o verso sud-ovest, formando spesso cascate. Molti sono i laghi, che occupano i crateri dei vulcani e le conche scavate dai corsi d’acqua nelle distese di lava. Aurora boreale sul monte Kirkjufell. La chiesa della cittadina di Vik, nel sud dell’Islanda. Climi e ambienti Il clima è influenzato da due correnti marine: la calda Corrente del Golfo, che raggiunge le coste sud-occidentali, e la fredda Corrente della Groenlandia. Il tempo è molto variabile e sono spesso presenti forti venti. Gli inverni sono rigidi ma con temperature non troppo basse rispetto alla latitudine, mentre le estati sono brevi e fresche. La vegetazione dominante è quella della tundra, ma nel sud si trovano macchie di conifere, salici e betulle. La fauna è costituita da numerose specie di uccelli, che vivono sia all’interno dell’isola, sia sulle scogliere della costa. I mammiferi più caratteristici sono la volpe polare, la foca, i delfini e le balene.  Lavoriamo insieme Leggiamo la carta - Da quali mari e oceani è bagnata l’Islanda?  - Individua sulla carta il Vatnajökull. In quale parte dell’Islanda si trova?  - Evidenzia sulla carta il Circolo polare artico. La capitale dell’Islanda, Reykjavik.