NADIR VOLUME 2

Che cos'è la piramide delle età? UNITÀ 0 - Per prepararti allo studio della geografia Il grafico della piramide delle età Uno dei grafici più interessanti per capire la composizione della popolazione di un territorio o di uno Stato è la piramide delle età. La piramide delle età fornisce infatti un quadro sintetico che consente, a colpo d’occhio, di valutare le tendenze demografiche e anche di riflettere sui cambiamenti socio-economici della popolazione. Come si legge una piramide delle età? La piramide delle età raffigura la distribuzione dei maschi e delle femmine di una popolazione divisa per classi di età. (1) Sull'asse delle ordinate (verticale) sono poste le classi di età, graduate secondo l’intervallo desiderato o la qualità dei dati disponibili (per esempio anno per anno, o a gruppi di cinque anni) e sull'asse delle ascisse (orizzontale) i valori assoluti o le percentuali. I maschi sono generalmente posti alla sinistra dell’asse verticale, le femmine a destra. Le differenti classi di età sono individuate da rettangoli la cui base è proporzionale al numero o alla percentuale rappresentata, mentre l’altezza è uguale per tutte. Le generazioni più giovani sono poste alla base, le più vecchie al vertice. Dalla sovrapposizione di questi rettangoli risulta una figura che esprime sia le proporzioni esistenti fra il numero di persone alle diverse età sia la ripartizione dei sessi per ciascuna di queste età. Quali informazioni possiamo ricavare dalla piramide delle età? Come abbiamo visto, la piramide delle età ci consente di capire immediatamente se, nel complesso, la popolazione che stiamo analizzando è giovane, matura o anziana. (2) A un livello più approfondito, possiamo però ricavare anche numerosi altri dati, che sono utili per studiare la demografia di un Paese. Possiamo ad esempio esaminare il rapporto tra maschi e femmine, e vedere se nel territorio considerato nascono in prevalenza bambini o bambine, quali proporzioni tra i due sessi esistono nelle diverse fasce d’età, se gli anziani sono in prevalenza uomini o donne, e cioè capire anche quale sia l’aspettativa di vita a seconda del sesso. Se siamo interessati a considerare la popolazione attiva del Paese, ci può essere utile esaminare la percentuale di popolazione in età da lavoro, in rapporto a quella dei bambini, dei ragazzi e dei pensionati. Inoltre considerare le fasce di età più giovani della popolazione ci fa anche capire se la popolazione è tendenzialmente in crescita o in calo: se ad esempio la percentuale di popolazione tra gli 0 e i 5 anni è inferiore a quella tra i 5 e i 10 anni, vuol dire che il tasso di natalità si sta riducendo. (3) Le parole della geografia Classi di età / Age groups / Grupos de edad /Grupmoshat / Categorii de vârstă / 年龄组 /الفئات العمرية Gruppi di persone che hanno un'età compresa tra due termini indicati (ad esempio tra i 20 e i 25 anni). Aspettativa di vita / Life expectancy /Expectativa de vida / Pritshmëria e jetëgjatësisë/ Speranță de viață / 寿命预期 / متوسط العمر المتوقع Numero di anni che, sulla base di dati statistici, ci si può aspettare di vivere nel momento in cui si nasce. Popolazione attiva / Labour force / Poblaciónactiva / Popullsia aktive / Populație activă /流动人口 / التجمع السكاني النشط Comprende gli occupati, cioè coloro che svolgono un lavoro, e quelli che cercano un lavoro. Tasso di natalità / Birth rate / Tasa de natalidad /Lindshmëria / Rata natalității / 出生率 /معدل المواليد Rapporto tra il numero dei bambini che nascono ogni anno e la popolazione di un Paese. Fissa i concetti 1. La piramide delle età raffigura la distribuzione dei maschi e delle femmine di una popolazione divisa per classi di età. 2. La piramide delle età ci consente di capire se la popolazione che stiamo analizzando è giovane, matura o anziana. 3. Dalla piramide delle età si possono ricavare alcuni dati, quali il rapporto tra maschi e femmine, l'aspettativa di vita, la percentuale di popolazione in età da lavoro, l'andamento del tasso di natalità. Una piramide o una botte? La piramide delle età può avere forme diverse. Se la popolazione è giovane, con un elevato tasso di natalità e un alto tasso di mortalità, avrà appunto la forma di una piramide. Se invece la maggior parte della popolazione ha un'età matura, il grafico avrà la forma di una botte. Puoi vederlo chiaramente nei due grafici qui sotto, che rappresentano la popolazione italiana nel 1861 e nel 2010. Lavoriamo insieme A gruppi, completate la seguente piramide delle età, utilizzando i dati della tabella, che si riferiscono alla popolazione italiana così come emerso dal censimento del 2011. Classi d'età Maschi Femmine % Maschi % Femmine 0-4 1 413 829 1336107 2,38 2,24 5-9 1 431306 1 349 786 2,41 2,28 10-14 1 439 898 1355 122 2,43 2,29 15-19 1 479 400 1 390 060 2,49 2,34 20-24 1 556 727 1 495 627 2,61 2,51 25-29 1 640 676 1 634 853 2,76 2,75 30-34 1883746 1897635 3,16 3,19 35-39 2 271 550 2 292 623 3,82 3,85 40-44 2378289 2 417305 4,01 4,07 45-49 2 355 803 2 416 475 3,96 4,06 50-54 2 025 785 2 120 510 3,40 3,57 55-59 1 808 929 1 916 605 3,05 3,23 60-64 1804887 1 935 248 3,04 3,26 65-69 1 481 921 1638102 2,49 2,75 70-74 1 427 642 1684887 2,41 2,84 75-79 1082383 1 434 062 1,82 2,41 80-84 749 253 1195 568 1,26 2,01 85-89 381 105 791885 0,65 1,34 90-94 105 903 285207 0,17 0,47 95 e più 26 475 100 570 0,05 0,17
Che cos'è la piramide delle età? UNITÀ 0 - Per prepararti allo studio della geografia Il grafico della piramide delle età Uno dei grafici più interessanti per capire la composizione della popolazione di un territorio o di uno Stato è la piramide delle età. La piramide delle età fornisce infatti un quadro sintetico che consente, a colpo d’occhio, di valutare le tendenze demografiche e anche di riflettere sui cambiamenti socio-economici della popolazione. Come si legge una piramide delle età? La piramide delle età raffigura la distribuzione dei maschi e delle femmine di una popolazione divisa per classi di età. (1) Sull'asse delle ordinate (verticale) sono poste le classi di età, graduate secondo l’intervallo desiderato o la qualità dei dati disponibili (per esempio anno per anno, o a gruppi di cinque anni) e sull'asse delle ascisse (orizzontale) i valori assoluti o le percentuali. I maschi sono generalmente posti alla sinistra dell’asse verticale, le femmine a destra. Le differenti classi di età sono individuate da rettangoli la cui base è proporzionale al numero o alla percentuale rappresentata, mentre l’altezza è uguale per tutte. Le generazioni più giovani sono poste alla base, le più vecchie al vertice. Dalla sovrapposizione di questi rettangoli risulta una figura che esprime sia le proporzioni esistenti fra il numero di persone alle diverse età sia la ripartizione dei sessi per ciascuna di queste età. Quali informazioni possiamo ricavare dalla piramide delle età? Come abbiamo visto, la piramide delle età ci consente di capire immediatamente se, nel complesso, la popolazione che stiamo analizzando è giovane, matura o anziana. (2) A un livello più approfondito, possiamo però ricavare anche numerosi altri dati, che sono utili per studiare la demografia di un Paese. Possiamo ad esempio esaminare il rapporto tra maschi e femmine, e vedere se nel territorio considerato nascono in prevalenza bambini o bambine, quali proporzioni tra i due sessi esistono nelle diverse fasce d’età, se gli anziani sono in prevalenza uomini o donne, e cioè capire anche quale sia l’aspettativa di vita a seconda del sesso. Se siamo interessati a considerare la popolazione attiva del Paese, ci può essere utile esaminare la percentuale di popolazione in età da lavoro, in rapporto a quella dei bambini, dei ragazzi e dei pensionati. Inoltre considerare le fasce di età più giovani della popolazione ci fa anche capire se la popolazione è tendenzialmente in crescita o in calo: se ad esempio la percentuale di popolazione tra gli 0 e i 5 anni è inferiore a quella tra i 5 e i 10 anni, vuol dire che il tasso di natalità si sta riducendo. (3) Le parole della geografia Classi di età / Age groups / Grupos de edad /Grupmoshat / Categorii de vârstă / 年龄组 /الفئات العمرية Gruppi di persone che hanno un'età compresa tra due termini indicati (ad esempio tra i 20 e i 25 anni). Aspettativa di vita / Life expectancy /Expectativa de vida / Pritshmëria e jetëgjatësisë/ Speranță de viață / 寿命预期 / متوسط العمر المتوقع Numero di anni che, sulla base di dati statistici, ci si può aspettare di vivere nel momento in cui si nasce. Popolazione attiva / Labour force / Poblaciónactiva / Popullsia aktive / Populație activă /流动人口 / التجمع السكاني النشط Comprende gli occupati, cioè coloro che svolgono un lavoro, e quelli che cercano un lavoro. Tasso di natalità / Birth rate / Tasa de natalidad /Lindshmëria / Rata natalității / 出生率 /معدل المواليد Rapporto tra il numero dei bambini che nascono ogni anno e la popolazione di un Paese. Fissa i concetti 1. La piramide delle età raffigura la distribuzione dei maschi e delle femmine di una popolazione divisa per classi di età. 2. La piramide delle età ci consente di capire se la popolazione che stiamo analizzando è giovane, matura o anziana. 3. Dalla piramide delle età si possono ricavare alcuni dati, quali il rapporto tra maschi e femmine, l'aspettativa di vita, la percentuale di popolazione in età da lavoro, l'andamento del tasso di natalità. Una piramide o una botte? La piramide delle età può avere forme diverse. Se la popolazione è giovane, con un elevato tasso di natalità e un alto tasso di mortalità, avrà appunto la forma di una piramide. Se invece la maggior parte della popolazione ha un'età matura, il grafico avrà la forma di una botte. Puoi vederlo chiaramente nei due grafici qui sotto, che rappresentano la popolazione italiana nel 1861 e nel 2010. Lavoriamo insieme A gruppi, completate la seguente piramide delle età, utilizzando i dati della tabella, che si riferiscono alla popolazione italiana così come emerso dal censimento del 2011. Classi d'età Maschi Femmine % Maschi % Femmine 0-4 1 413 829 1336107 2,38 2,24 5-9 1 431306 1 349 786 2,41 2,28 10-14 1 439 898 1355 122 2,43 2,29 15-19 1 479 400 1 390 060 2,49 2,34 20-24 1 556 727 1 495 627 2,61 2,51 25-29 1 640 676 1 634 853 2,76 2,75 30-34 1883746 1897635 3,16 3,19 35-39 2 271 550 2 292 623 3,82 3,85 40-44 2378289 2 417305 4,01 4,07 45-49 2 355 803 2 416 475 3,96 4,06 50-54 2 025 785 2 120 510 3,40 3,57 55-59 1 808 929 1 916 605 3,05 3,23 60-64 1804887 1 935 248 3,04 3,26 65-69 1 481 921 1638102 2,49 2,75 70-74 1 427 642 1684887 2,41 2,84 75-79 1082383 1 434 062 1,82 2,41 80-84 749 253 1195 568 1,26 2,01 85-89 381 105 791885 0,65 1,34 90-94 105 903 285207 0,17 0,47 95 e più 26 475 100 570 0,05 0,17