NADIR LE REGIONI D'ITALIA

Le regioni d Italia - Valle d Aosta All interno dell Opera Carlo Alberto vi è Piazza d Armi, un cortile quadrangolare circondato da un porticato; 24 celle delle dimensioni di 1,3 per 2 metri: nell Ottocento fungevano da carcere per decine di prigionieri. 4 1 Sorto su un promontorio roccioso, in una stretta gola sulla sinistra della Dora Baltea, il forte di Bard segna l ingresso nella Valle d Aosta. Già dal VI secolo d.C. era presidio di controllo del passaggio da e per la Francia, e vi era presente una guarnigione romana. Nel 1034 fu definito inespugnabile oppidum , cioè città fortificata inespugnabile. Dopo essere stato possedimento dei signori di Bard, nel 1200 passò con Amedeo IV ai Savoia e nel 1800 fu fronte di battaglia contro Napoleone Bonaparte, che lo fece smantellare. Ripristinato da Carlo Felice nel 1830, fu proprietà militare fino al 1975 e poi acquisito nel 1990 dalla Regione Valle d Aosta. 1 7 Il forte ospita dal 2006 il Museo delle Alpi, dedicato interamente alla montagna, alla natura e al rapporto tra l uomo e l ambiente alpino. Il museo si sviluppa su 29 stanze dotate di ampi spazi interattivi. 5 La fortezza era dotata di 283 stanze e poteva alloggiare oltre 400 uomini; vi erano una cinquantina di bocche da fuoco. 6 All interno dell Opera Vittorio vi è un percorso di nove sale, chiamato Le Alpi dei ragazzi , dove i più giovani, ma non solo, si possono esercitare in una scalata virtuale sul Monte Bianco; qui si scelgono l attrezzatura e l itinerario più adatti e si viene introdotti alla tecnica dell alpinismo. Guarda e ascolta il videoclip sul tuo libro digitale! 13 Geo_v-REGIONI_1-2-3_004_027.indd 13 06/03/18 09:16
NADIR LE REGIONI D'ITALIA