Videoclip Il Parco Nazionale del Conero

VideoclipIl Parco Nazionale del Conero Situato tra le colline dell’entroterra e le alte falesie a picco sul mare, il Parco del Conero si estende sul monte omonimo, che con i suoi 572 metri di altezza rappresenta la vetta più significativa del medio Adriatico, e uno dei luoghi di maggiore interesse naturalistico. Sembra che le radici del termine Conero derivino dal greco Kòmaros, termine che indicava la pianta del corbezzolo, arbusto tipico della macchia mediterranea. Istituita nel 1987, l’area protetta vanta non solo splendidi percorsi naturalistici ma anche testimonianze archeologiche, storiche e artistiche.1 L’area protetta ha un’estensione di circa 6011 ettari, compresa nei territori dei comuni di Ancona, Camerino, Sirolo e Numana.2 Per raggiungere le spiagge si devono percorrere (rigorosamente a piedi) dei ripidi sentieri, chiamati “stradelli”, immersi nella macchia mediterranea e da cui si scorgono dei panorami suggestivi.3 Sul Conero sono state censite oltre 1500 specie vegetali, tra cui il ginepro coccolone e l’euforbia arborescente, rare nell’Adriatico, e l’euforbia adriatica, rarissima nell’intera fascia costiera mediterranea. 4 Il Parco del Conero è uno dei principali luoghi di importanza nazionale per lo studio delle migrazioni degli uccelli e per il birdwatching (cioè l’osservazione degli uccelli). 5 All’interno del parco vi sono interessanti ritrovamenti archeologici, tra cui numerose incisioni rupestri, il villaggio neolitico di Portonovo, le grotte romane e l’abitato del Pantano. 6 A Portonovo, tra i principali monumenti di interesse storico vi sono la chiesa di Santa Maria, in stile romanico, testimonianza di un monastero eretto nel 1034, la Torre di Guardia, voluta nel 1716 da Papa Clemente XI come presidio di avvistamento di navi pirata, e il Fortino napoleonico, fatto costruire dal viceré del Regno Italico nel 1808, a difesa dalle navi inglesi. 7 Il promontorio, per la sua stessa conformazione territoriale, è un punto di controllo strategico sul Mare Adriatico; qui si trova un centro operativo della Marina Militare italiana, oltre a numerosi ripetitori televisivi e radiofonici di uso sia militare sia civile. In English, please! Listen to the videoclip “The Conero National Park” on your e-book and mark the following sentences as true (T) or false (F).a) The Conero National Park is located on a mountain peak overlooking the sea. T Fb) The park was established in 2007. T Fc) The park is an important center for studying migratory birds. T F
VideoclipIl Parco Nazionale del Conero Situato tra le colline dell’entroterra e le alte falesie a picco sul mare, il Parco del Conero si estende sul monte omonimo, che con i suoi 572 metri di altezza rappresenta la vetta più significativa del medio Adriatico, e uno dei luoghi di maggiore interesse naturalistico. Sembra che le radici del termine Conero derivino dal greco Kòmaros, termine che indicava la pianta del corbezzolo, arbusto tipico della macchia mediterranea. Istituita nel 1987, l’area protetta vanta non solo splendidi percorsi naturalistici ma anche testimonianze archeologiche, storiche e artistiche.1 L’area protetta ha un’estensione di circa 6011 ettari, compresa nei territori dei comuni di Ancona, Camerino, Sirolo e Numana.2 Per raggiungere le spiagge si devono percorrere (rigorosamente a piedi) dei ripidi sentieri, chiamati “stradelli”, immersi nella macchia mediterranea e da cui si scorgono dei panorami suggestivi.3 Sul Conero sono state censite oltre 1500 specie vegetali, tra cui il ginepro coccolone e l’euforbia arborescente, rare nell’Adriatico, e l’euforbia adriatica, rarissima nell’intera fascia costiera mediterranea. 4 Il Parco del Conero è uno dei principali luoghi di importanza nazionale per lo studio delle migrazioni degli uccelli e per il birdwatching (cioè l’osservazione degli uccelli). 5 All’interno del parco vi sono interessanti ritrovamenti archeologici, tra cui numerose incisioni rupestri, il villaggio neolitico di Portonovo, le grotte romane e l’abitato del Pantano. 6 A Portonovo, tra i principali monumenti di interesse storico vi sono la chiesa di Santa Maria, in stile romanico, testimonianza di un monastero eretto nel 1034, la Torre di Guardia, voluta nel 1716 da Papa Clemente XI come presidio di avvistamento di navi pirata, e il Fortino napoleonico, fatto costruire dal viceré del Regno Italico nel 1808, a difesa dalle navi inglesi. 7 Il promontorio, per la sua stessa conformazione territoriale, è un punto di controllo strategico sul Mare Adriatico; qui si trova un centro operativo della Marina Militare italiana, oltre a numerosi ripetitori televisivi e radiofonici di uso sia militare sia civile. In English, please! Listen to the videoclip “The Conero National Park” on your e-book and mark the following sentences as true (T) or false (F).a) The Conero National Park is located on a mountain peak overlooking the sea. T Fb) The park was established in 2007. T Fc) The park is an important center for studying migratory birds. T F