Limitare l’inquinamento

UNIT 5 Percorso per la costruzione delle competenze Limitare l inquinamento L inquinamento atmosferico Gran parte della popolazione mondiale vive nelle città. Lo sviluppo delle attività industriali, dei trasporti e degli insediamenti abitativi fa sì che nelle aree urbane l aria raggiunga livelli di inquinamento elevatissimi. I principali gas che avvelenano la nostra atmosfera sono gli ossidi di carbonio e di azoto, provocati dalla combustione. A questi, si aggiungono circa altri 200 composti organici volatili, polveri e sostanze cancerogene. Se in passato la causa principale dell inquinamento dell aria era l attività industriale, oggi in Europa, grazie alle leggi che regolano le emissioni, obbligando le aziende a dotarsi di impianti di purificazione, i fumi industriali sono diventati meno inquinanti. In compenso, però, sono aumentate le macchine che percorrono le strade cittadine: si calcola che nel mondo siano attualmente presenti circa un miliardo e duecento milioni di automobili, e nel nostro Paese circolino oltre 608 autovetture ogni 1000 abitanti. Secondo un rapporto dell Agenzia Europea dell Ambiente, nel 2014 circa un quarto delle emissioni totali di gas serra dell UE è stato prodotto dal settore dei trasporti: le auto hanno contribuito per il 44% alle emissioni del settore, i veicoli commerciali pesanti e gli autobus per il 18%. Osserva la seguente tabella. USO DEI MEZZI DI TRASPORTO ED EMISSIONE DI OSSIDO DI CARBONIO Per percorrere 1 km, una persona che utilizzi uno dei seguenti mezzi emette, in grammi equivalenti, la seguente quantità di ossido di carbonio: a piedi o in bicicletta 0 in treno 11 in autobus da 80 a 90 in auto a benzina di media cilindrata 150 in auto 4x4 da 200 a 345 Registra gli spostamenti che effettui in una settimana, in una tabella simile a questa: GIORNO E ORA LUNGHEZZA DEL PERCORSO MEZZO UTILIZZATO Calcola poi la tua emissione settimanale di ossido di carbonio. 184 v1_unità5_Percorso Interdisciplinare_180_193.indd 184 21/02/18 10:42
Limitare l’inquinamento