NADIR VOLUME 1

Il territorio europeo Fissa i concetti 1. I fiumi italiani più lunghi e più ricchi d acqua scorrono nell Italia settentrionale. 2. Il maggior fiume d Italia è il Po, che nasce dal Monviso e sfocia nell Adriatico dopo 652 km. 3. I laghi italiani sono di 4 tipi: prealpini, vulcanici, alluvionali e costieri. 4. I laghi più grandi sono il Lago di Garda, il Lago Maggiore, il Lago di Como, il Lago Trasimeno, il Lago di Bolsena. 3 I laghi vulcanici occupano il cratere di un vulcano spento e per questo hanno solitamente una forma circolare. I laghi vulcanici si trovano nell Italia centrale; i più vasti sono il Lago di Bolsena e il Lago di Bracciano. Questi laghi sono meno profondi di quelli prealpini. I laghi alluvionali occupano conche scavate dai fiumi. Il principale lago alluvionale italiano è il Trasimeno, in Umbria. I laghi costieri si sono formati vicino al mare, lungo le coste basse, dove i fiumi o le onde hanno chiuso con i detriti dei golfi. Sono costieri i laghi adriatici di Comacchio, di Lesina e di Varano. (3) I laghi più grandi sono il Lago di Garda, il Lago Maggiore, il Lago di Como, il Lago Trasimeno, il Lago di Bolsena. (4) Lavoriamo insieme 1 Tar o Panaro Arno uro Meta Pe Aniene Lir i Garig li o ...................................................................................................................................................... Coghinas nu Man fa no le Ba nd T I R R E N O Br da s e n no to Crati M A R nto Agri 3 so o sa M A R o ern e L. di L. di Varano Lésina Se MA R I T E R R lice A Pl tani eto Sim M E D IONI O o Ti r Flume al confine fra tre province: Brescia, Trento e Verona. Ha una profondità massima di 346 metri. Presenta quattro piccole isole e varie insenature e penisole; la penisola più pronunciata è quella di Sirmione, nella parte meridionale. 2 L Adige è per lunghezza il secondo fiume d Italia. Attraversa il Trentino-Alto Adige e il Veneto; le principali città bagnate da questo fiume sono Trento, Rovereto e Verona. 3 Il Volturno è il fiume più lungo dell Italia meridionale (175 km). Nella storia ha sempre avuto un importanza strategica e lungo le sue rive si sono svolte alcune battaglie decisive durante il Risorgimento e la Seconda guerra mondiale. 4 L. del Coghinas Bif Sals ...................................................................................................................................................... r Voltu Bé 4. Qual è il fiume più lungo della Sardegna? 1 Il Lago di Garda è il più grande d Italia. Si trova an Fortor Tevere L. di Bracciano ro ...................................................................................................................................................... 3. Qual è il fiume più lungo dell Italia meridionale? A DRI ATI C O sc O a L. di Bolsena Ner ...................................................................................................................................................... MA R ti ien Ch Tronto ng mb rone L. Trasimeno ara re dopo il Po? Quali regioni attraversa? ...................................... Sa e Tev 2. Qual è il secondo fiume d Italia per lunghezza, s ino B r MAR LIGURE ...................................................................................................................................................... 2 Sec c Scrivia Tre bb ia ta M ...................................................................................................................................................... L. d'Iseo Piave L. di Garda Og lio Adige inci o Po ih a R Valli eno di Comacchio Bren no Po ro na T mida Ti c i D. Riparia L. di Como Adda L. Maggiore Sesia ltea D. B Osserva bene la cartina sui fiumi e i laghi d Italia e leggi con attenzione le didascalie. Quindi rispondi alle domande che seguono. 1. Qual è il lago più grande d Italia? Dove si trova? linea spartiacque Tagliamento I fiumi e i laghi d Italia N E O 4 Il fiume Tirso è il più lungo della Sardegna (150 km). Le sue acque sono molto irregolari, con piene, nella stagione invernale, che possono essere molto violente. Per trattenere le acque in eccesso sono stati realizzati una diga (diga di Santa Chiara) e un lago artificiale (lago Omodeo) sfruttato per l irrigazione e per la produzione di energia elettrica. 125 v1_unità3_096_129.indd 125 05/03/18 15:13

NADIR VOLUME 1