Le pianure d’Europa

Le pianure d Europa UNIT 3 Il territorio europeo Le parole della geografia Era quaternaria / Quaternary age / Era cuaternaria / Epoka kuaternare / Era cuaternar / / Territori pianeggianti della Piccardia (Francia settentrionale) e della Borgogna (Francia centrale). Le grandi pianure nord-orientali La parte nord-orientale del continente europeo è occupata da una vasta area pianeggiante, che ha una forma a ventaglio. (1) Infatti, la zona fra i rilievi delle Ardenne e il mare è larga appena 200 chilometri, poi si allarga sempre più, dalla regione germanica fino all estremo oriente dell Europa, dove si estende dal Mar di Barents al Mar Caspio per una larghezza di oltre 2500 chilometri. Quest area comprende il Bassopiano Germanico e il vastissimo Bassopiano Sarmatico, che sono le terre più antiche del nostro continente. Si tratta infatti di pianure da erosione, cioè territori erosi dai grandi ghiacciai che li ricoprivano nell era quaternaria. (2) Anche di là dal Canale della Manica, in Inghilterra, si estende un area pianeggiante che prende il nome di Bacino di Londra. uno dei periodi in cui gli studiosi suddividono i 4,6 miliardi di anni che vengono attribuiti alla Terra, ciascuno dei quali è stato caratterizzato da particolari eventi, abitato da un certo tipo di animali e di vegetazione. L era quaternaria è anche chiamata neozoica, cioè della vita nuova , poiché flora e fauna sono costituite da piante e animali tuttora viventi. Le anse del ume Don nel vasto Bassopiano Sarmatico, nella Russia del sud. 111 v1_unità3_096_129.indd 111 05/03/18 15:12

Le pianure d’Europa