Verifica

Verifica Verifica le conoscenze 1. INSERISCI negli spazi vuoti le parole mancanti, scegliendo tra quelle qui sotto elencate. a. descrizione, geografia, “scrivere”, Gea b. territorio, astronomia, storia, geologia c. Occidente, Sole, Oriente, parte d. nord, Terra, ago, bussola e. distanza, funzionamento, radio, tempo f. meridiani, Equatore, poli, superficie g. uso, anni, anticipo, legale a. Il termine …………………………………………………… deriva dal greco. In questa lingua …………………………………………………… è la “Terra”, mentre il verbo gràphein significa ……………………………………………………: quindi geografia vuol dire letteralmente “…………………………………………………… della Terra”. b. La geografia si serve del contributo di numerose altre scienze, come l’……………………………………………………, che studia le stelle e i pianeti; la ……………………………………………………, che spiega i cambiamenti della crosta terrestre; la ……………………………………………………, che si occupa della trasformazione di un …………………………………………………… nel tempo. c. Osservando il ……………………………………………………, l’uomo ha notato che esso sorge sempre dalla stessa ……………………………………………………, a …………………………………………………… (dal latino orior = nascere), e tramonta dal lato opposto, a …………………………………………………… (da occido = cadere). d. La .......................................... è un enorme magnete: poiché la …………………………………………………… è costituita da un ago calamitato girevole, la Terra attira l’…………………………………………………… della bussola sempre verso lo stesso punto, il ………………………………………………… . e. Il principio di …………………………………………………… del GPS è basato sulla misurazione del …………………………………………………… impiegato dal segnale …………………………………………………… a percorrere la …………………………………………………… satellite-ricevitore. f. Le linee immaginarie perpendicolari all’…………………………………………………… che suddividono la …………………………………………………… terrestre in “spicchi” facenti capo ai due …………………………………………………… si chiamano ……………………………………………………. g. In molti Paesi, parecchi …………………………………………………… fa, fu introdotta la cosiddetta ora ………………………………………………… o estiva, che consiste nell’…………………………………………………… di un’ora rispetto al proprio …………………………………………………… orario. geografia? 2. SCRIVI sotto ogni immagine quale tipo di grafico vi è raffigurato. Scegli fra le seguenti possibilità: ideogramma - areogramma - diagramma cartesiano - istogramma Costruisci il tuo lessico geografico 3. SCRIVI sui puntini a che tipo di carte si riferiscono le seguenti definizioni. a. La loro scala è compresa tra 1 : 1 000 000 e 1 : 50 000 000 e rappresentano superfici molto estese della Terra, ad esempio uno Stato o un continente: …………………………………………………… b. La loro scala non supera il rapporto di 1 : 10 000, quando cioè la rappresentazione della realtà è molto dettagliata e riguarda, ad esempio, un quartiere della città o una proprietà rurale: …………………………………………………………………………… c. La loro scala è compresa fra 1 : 150 000 e 1 : 1 000 000, e sono utilizzate per rappresentare aree abbastanza estese, ad esempio una regione d’Italia: …………………………………………………………………………… d. La loro scala è compresa fra 1 : 10 000 e 1 : 150 000 e quindi le aree rappresentate sono limitate e ricche di particolari: …………………………………………………………………………… Apprendimento cooperativo 4. L’istogramma mostra la quantità di pioggia caduta in un anno in Liguria e i giorni di pioggia medi mensili. Osservatelo attentamente, poi RISPONDETE insieme alle seguenti domande. a) In quale mese è caduta la maggiore quantità di pioggia? b) Qual è il mese più asciutto? c) In quali mesi è caduta la stessa quantità di pioggia? d) In quale mese ci sono stati più giorni di pioggia? e) In quale mese si sono verificati meno giorni di pioggia? f) In quali mesi si è registrato uno stesso numero di giorni di pioggia?
Verifica Verifica le conoscenze 1. INSERISCI negli spazi vuoti le parole mancanti, scegliendo tra quelle qui sotto elencate. a. descrizione, geografia, “scrivere”, Gea b. territorio, astronomia, storia, geologia c. Occidente, Sole, Oriente, parte d. nord, Terra, ago, bussola e. distanza, funzionamento, radio, tempo f. meridiani, Equatore, poli, superficie g. uso, anni, anticipo, legale a. Il termine …………………………………………………… deriva dal greco. In questa lingua …………………………………………………… è la “Terra”, mentre il verbo gràphein significa ……………………………………………………: quindi geografia vuol dire letteralmente “…………………………………………………… della Terra”. b. La geografia si serve del contributo di numerose altre scienze, come l’……………………………………………………, che studia le stelle e i pianeti; la ……………………………………………………, che spiega i cambiamenti della crosta terrestre; la ……………………………………………………, che si occupa della trasformazione di un …………………………………………………… nel tempo. c. Osservando il ……………………………………………………, l’uomo ha notato che esso sorge sempre dalla stessa ……………………………………………………, a …………………………………………………… (dal latino orior = nascere), e tramonta dal lato opposto, a …………………………………………………… (da occido = cadere). d. La .......................................... è un enorme magnete: poiché la …………………………………………………… è costituita da un ago calamitato girevole, la Terra attira l’…………………………………………………… della bussola sempre verso lo stesso punto, il ………………………………………………… . e. Il principio di …………………………………………………… del GPS è basato sulla misurazione del …………………………………………………… impiegato dal segnale …………………………………………………… a percorrere la …………………………………………………… satellite-ricevitore. f. Le linee immaginarie perpendicolari all’…………………………………………………… che suddividono la …………………………………………………… terrestre in “spicchi” facenti capo ai due …………………………………………………… si chiamano ……………………………………………………. g. In molti Paesi, parecchi …………………………………………………… fa, fu introdotta la cosiddetta ora ………………………………………………… o estiva, che consiste nell’…………………………………………………… di un’ora rispetto al proprio …………………………………………………… orario. geografia? 2. SCRIVI sotto ogni immagine quale tipo di grafico vi è raffigurato. Scegli fra le seguenti possibilità: ideogramma - areogramma - diagramma cartesiano - istogramma Costruisci il tuo lessico geografico 3. SCRIVI sui puntini a che tipo di carte si riferiscono le seguenti definizioni. a. La loro scala è compresa tra 1 : 1 000 000 e 1 : 50 000 000 e rappresentano superfici molto estese della Terra, ad esempio uno Stato o un continente: …………………………………………………… b. La loro scala non supera il rapporto di 1 : 10 000, quando cioè la rappresentazione della realtà è molto dettagliata e riguarda, ad esempio, un quartiere della città o una proprietà rurale: …………………………………………………………………………… c. La loro scala è compresa fra 1 : 150 000 e 1 : 1 000 000, e sono utilizzate per rappresentare aree abbastanza estese, ad esempio una regione d’Italia: …………………………………………………………………………… d. La loro scala è compresa fra 1 : 10 000 e 1 : 150 000 e quindi le aree rappresentate sono limitate e ricche di particolari: …………………………………………………………………………… Apprendimento cooperativo 4. L’istogramma mostra la quantità di pioggia caduta in un anno in Liguria e i giorni di pioggia medi mensili. Osservatelo attentamente, poi RISPONDETE insieme alle seguenti domande. a) In quale mese è caduta la maggiore quantità di pioggia? b) Qual è il mese più asciutto? c) In quali mesi è caduta la stessa quantità di pioggia? d) In quale mese ci sono stati più giorni di pioggia? e) In quale mese si sono verificati meno giorni di pioggia? f) In quali mesi si è registrato uno stesso numero di giorni di pioggia?