NADIR VOLUME 1

Il settore terziario UNITÀ 10 - Le conoscenze fondamentali STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Il mondo diventa più piccolo? Per il trasporto di persone e merci ci serviamo di diverse reti: stradale, ferroviaria, aerea, marittima, fluviale. Grazie alle moderne tecnologie l’uomo sta sconfiggendo la distanza: le telecomunicazioni, infatti, possono essere considerate un particolare mezzo di trasporto. Trovare informazioni, comunicare, spostare merci e denaro è ora facile anche standosene a casa, davanti al proprio computer. L’Europa è l’area in cui i traffici commerciali sono fra i più intensi del mondo. Attualmente la rete stradale e autostradale europea è la più estesa del mondo. Oggi, in Italia, il trasporto su strada è il più sviluppato: il 75% delle merci e l’85% dei passeggeri viaggiano su automezzi. I trasporti per mare rappresentano tre quarti dell’intero trasporto mondiale in tonnellaggio. I porti più importanti sono quelli atlantici e del Mare del Nord; il primo porto italiano per intensità di traffico è quello di Genova. Non tutti gli scambi avvengono, però, solo per mare o su strada: Internet ha anche rivoluzionato il mondo della finanza, rendendo veloci tutte le attività che riguardano la circolazione del denaro (pagamenti, prestiti, investimenti ecc.). Indica con una crocetta il giusto completamento. 1. L’Europa è l’area in cui i traffici commerciali sono: ☐ fra i meno intensi del mondo ☐ fra i più intensi del mondo 2. I porti più importanti d’Europa: ☐ sono quelli atlantici e del Mare del Nord ☐ sono quelli sul Mar Mediterraneo PROVA TU Metti in ordine di tempo le scoperte nel campo delle telecomunicazioni, elencate in disordine: telefono - Internet - televisione - telegrafo - radiotrasmissioni Soluzione: ................................................................................. Che cosa significa? Rete: serie di elementi collegati tra loro; la rete stradale, per esempio, è l’insieme dei vari tipi di strade. Tonnellaggio: nelle navi mercantili indica il volume interno calcolato in tonnellate di merce trasportabili.
Il settore terziario UNITÀ 10 - Le conoscenze fondamentali STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Il mondo diventa più piccolo? Per il trasporto di persone e merci ci serviamo di diverse reti: stradale, ferroviaria, aerea, marittima, fluviale. Grazie alle moderne tecnologie l’uomo sta sconfiggendo la distanza: le telecomunicazioni, infatti, possono essere considerate un particolare mezzo di trasporto. Trovare informazioni, comunicare, spostare merci e denaro è ora facile anche standosene a casa, davanti al proprio computer. L’Europa è l’area in cui i traffici commerciali sono fra i più intensi del mondo. Attualmente la rete stradale e autostradale europea è la più estesa del mondo. Oggi, in Italia, il trasporto su strada è il più sviluppato: il 75% delle merci e l’85% dei passeggeri viaggiano su automezzi. I trasporti per mare rappresentano tre quarti dell’intero trasporto mondiale in tonnellaggio. I porti più importanti sono quelli atlantici e del Mare del Nord; il primo porto italiano per intensità di traffico è quello di Genova. Non tutti gli scambi avvengono, però, solo per mare o su strada: Internet ha anche rivoluzionato il mondo della finanza, rendendo veloci tutte le attività che riguardano la circolazione del denaro (pagamenti, prestiti, investimenti ecc.). Indica con una crocetta il giusto completamento. 1. L’Europa è l’area in cui i traffici commerciali sono: ☐ fra i meno intensi del mondo ☐ fra i più intensi del mondo 2. I porti più importanti d’Europa: ☐ sono quelli atlantici e del Mare del Nord ☐ sono quelli sul Mar Mediterraneo PROVA TU Metti in ordine di tempo le scoperte nel campo delle telecomunicazioni, elencate in disordine: telefono - Internet - televisione - telegrafo - radiotrasmissioni Soluzione: ................................................................................. Che cosa significa? Rete: serie di elementi collegati tra loro; la rete stradale, per esempio, è l’insieme dei vari tipi di strade. Tonnellaggio: nelle navi mercantili indica il volume interno calcolato in tonnellate di merce trasportabili.