NADIR VOLUME 1

Il settore secondario e il rischio ambientale UNITÀ 9 - Le conoscenze fondamentali STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Che cos’è l’artigianato? Con il termine artigianato si intende un’attività produttiva esercitata senza l’aiuto dei macchinari che si usano per produrre migliaia di esemplari tutti uguali. L’artigiano è oggi considerato un piccolo imprenditore dotato di una professionalità spesso molto elevata. L’artigianato italiano gode di grandissima fama a livello mondiale grazie all’ottima qualità dei nostri prodotti. Il “made in Italy” nei comparti dell’alta moda, delle calzature, delle carrozzerie delle auto, dell’enogastronomia, del vetro, del mobile ecc. è apprezzato ovunque. Per i costi elevati, per la mancanza di un’adeguata rete commerciale e per mancanza di sensibilità culturale da parte dei consumatori, il prodotto artigianale non riesce a competere con quello industriale. Indica con una crocetta il giusto completamento. 1. L’artigiano è oggi considerato un piccolo imprenditore dotato di una professionalità: ☐ abbastanza approssimativa ☐ spesso molto elevata 2. L’artigianato italiano gode di grandissima fama: ☐ a livello mondiale ☐ a livello europeo Che cosa significa? Imprenditore: persona che istituisce e/o gestisce un’attività economica assumendosene tutti i rischi. Enogastronomia: la “cultura” della buona cucina, cioè dell’arte culinaria, associata alla conoscenza dei vini e del corretto abbinamento di questi con i cibi. PROVA TU Scrivi sui puntini sotto gli oggetti rappresentati di seguito se sono di fattura artigianale (A) o se sono di fattura industriale (I).
Il settore secondario e il rischio ambientale UNITÀ 9 - Le conoscenze fondamentali STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Che cos’è l’artigianato? Con il termine artigianato si intende un’attività produttiva esercitata senza l’aiuto dei macchinari che si usano per produrre migliaia di esemplari tutti uguali. L’artigiano è oggi considerato un piccolo imprenditore dotato di una professionalità spesso molto elevata. L’artigianato italiano gode di grandissima fama a livello mondiale grazie all’ottima qualità dei nostri prodotti. Il “made in Italy” nei comparti dell’alta moda, delle calzature, delle carrozzerie delle auto, dell’enogastronomia, del vetro, del mobile ecc. è apprezzato ovunque. Per i costi elevati, per la mancanza di un’adeguata rete commerciale e per mancanza di sensibilità culturale da parte dei consumatori, il prodotto artigianale non riesce a competere con quello industriale. Indica con una crocetta il giusto completamento. 1. L’artigiano è oggi considerato un piccolo imprenditore dotato di una professionalità: ☐ abbastanza approssimativa ☐ spesso molto elevata 2. L’artigianato italiano gode di grandissima fama: ☐ a livello mondiale ☐ a livello europeo Che cosa significa? Imprenditore: persona che istituisce e/o gestisce un’attività economica assumendosene tutti i rischi. Enogastronomia: la “cultura” della buona cucina, cioè dell’arte culinaria, associata alla conoscenza dei vini e del corretto abbinamento di questi con i cibi. PROVA TU Scrivi sui puntini sotto gli oggetti rappresentati di seguito se sono di fattura artigianale (A) o se sono di fattura industriale (I).