NADIR VOLUME 1

I mari del Nord UNITÀ 4 - Le conoscenze fondamentali STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Quali sono le caratteristiche dell’ambiente atlantico e quali attività umane vi si svolgono? Le coste occidentali e settentrionali dell’Europa sono bagnate dall’Oceano Atlantico, che influisce sul clima di una vasta area dell’Europa. Le caratteristiche del clima favoriscono lo sviluppo dell’agricoltura. Lungo le coste dei Paesi Bassi si possono vedere i polder e la grande disponibilità di foraggio e di pascoli naturali favorisce l’allevamento. A rendere mite il clima delle coste atlantiche e a impedire che i mari più settentrionali gelino, contribuisce la calda Corrente del Golfo. L’oceano è sempre percorso dai venti che raccolgono l’umidità prodotta dall’evaporazione della sua enorme massa d’acqua: sono quindi portatori di pioggia. L’abbondanza di piogge favorisce la crescita di erbe per l’alimentazione del bestiame. Indica con una crocetta il giusto completamento. 1. L’Oceano Atlantico bagna le coste: ☐ occidentali e settentrionali dell’Europa ☐ orientali e meridionali dell’Europa 2. I venti che arrivano dall’Oceano Atlantico: ☐ favoriscono un clima molto secco ☐ sono portatori di pioggia 3. A rendere mite il clima delle coste atlantiche contribuisce: ☐ la Corrente del Golfo ☐ il lungo periodo di soleggiamento Che cosa significa? Polder: terreni sottratti al mare mediante la costruzione di dighe. Corrente del Golfo: corrente oceanica che proviene dal Golfo del Messico; la sua temperatura è di parecchi gradi superiore a quella delle acque circostanti. PROVA TU Osserva la carta e spiega di che cosa si tratta. Quali Paesi europei sono toccati?
I mari del Nord UNITÀ 4 - Le conoscenze fondamentali STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Quali sono le caratteristiche dell’ambiente atlantico e quali attività umane vi si svolgono? Le coste occidentali e settentrionali dell’Europa sono bagnate dall’Oceano Atlantico, che influisce sul clima di una vasta area dell’Europa. Le caratteristiche del clima favoriscono lo sviluppo dell’agricoltura. Lungo le coste dei Paesi Bassi si possono vedere i polder e la grande disponibilità di foraggio e di pascoli naturali favorisce l’allevamento. A rendere mite il clima delle coste atlantiche e a impedire che i mari più settentrionali gelino, contribuisce la calda Corrente del Golfo. L’oceano è sempre percorso dai venti che raccolgono l’umidità prodotta dall’evaporazione della sua enorme massa d’acqua: sono quindi portatori di pioggia. L’abbondanza di piogge favorisce la crescita di erbe per l’alimentazione del bestiame. Indica con una crocetta il giusto completamento. 1. L’Oceano Atlantico bagna le coste: ☐ occidentali e settentrionali dell’Europa ☐ orientali e meridionali dell’Europa 2. I venti che arrivano dall’Oceano Atlantico: ☐ favoriscono un clima molto secco ☐ sono portatori di pioggia 3. A rendere mite il clima delle coste atlantiche contribuisce: ☐ la Corrente del Golfo ☐ il lungo periodo di soleggiamento Che cosa significa? Polder: terreni sottratti al mare mediante la costruzione di dighe. Corrente del Golfo: corrente oceanica che proviene dal Golfo del Messico; la sua temperatura è di parecchi gradi superiore a quella delle acque circostanti. PROVA TU Osserva la carta e spiega di che cosa si tratta. Quali Paesi europei sono toccati?