8. L’economia: il settore primario

Uno sguardo d’insieme UNITÀ 8 L’economia: il settore primario 1 Le attività che ricavano dall’ambiente le materie prime fanno parte del settore primario; quelle che trasformano le materie prime in prodotti finiti fanno parte del settore secondario; quelle che non ricavano dalla natura le materie prime né le trasformano fanno parte del settore terziario. 2 La popolazione di uno Stato si divide in attiva e non attiva. Tra le persone che lavorano si distinguono i lavoratori autonomi e i lavoratori dipendenti. 3 La ricchezza in Europa non è distribuita in modo uniforme: vi sono Stati con un Prodotto Interno Lordo (PIL) più alto e altri con un PIL più basso. L’Europa occidentale è più ricca dell’Europa dell’Est. 4 Il settore primario, pur fornendo ciò che troviamo sulle nostre tavole quotidianamente, è un settore che ha visto un grande calo di occupati rispetto all’aumento, invece, degli occupati nel settore terziario.
Uno sguardo d’insieme UNITÀ 8 L’economia: il settore primario 1 Le attività che ricavano dall’ambiente le materie prime fanno parte del settore primario; quelle che trasformano le materie prime in prodotti finiti fanno parte del settore secondario; quelle che non ricavano dalla natura le materie prime né le trasformano fanno parte del settore terziario. 2 La popolazione di uno Stato si divide in attiva e non attiva. Tra le persone che lavorano si distinguono i lavoratori autonomi e i lavoratori dipendenti. 3 La ricchezza in Europa non è distribuita in modo uniforme: vi sono Stati con un Prodotto Interno Lordo (PIL) più alto e altri con un PIL più basso. L’Europa occidentale è più ricca dell’Europa dell’Est. 4 Il settore primario, pur fornendo ciò che troviamo sulle nostre tavole quotidianamente, è un settore che ha visto un grande calo di occupati rispetto all’aumento, invece, degli occupati nel settore terziario.