Verifica

Verifica Verifica le conoscenze1. INSERISCI negli spazi vuoti le parole mancanti.a. L’Europa appare come una .............................................. dell’ ........................................... e fra i due continenti non ci sono importanti .............................................. naturali. La differenza è dunque .............................................. , nasce cioè dalla .............................................. degli uomini.b. L’Europa ha una superficie di ..................................... milioni di km2 e si colloca all’interno della zona .............................................. boreale, ossia quella compresa tra l’ .............................................. e il Polo .............................................. .c. Le principali fasce .............................................. europee sono: la fascia .............................................. , la fascia .............................................. , la fascia montana, la fascia .............................................. , la fascia continentale.d. La catena degli .............................................. è lunga ....................................... km e la sua vetta più alta è il .............................................. . In Toscana l’Appennino è affiancato dalle .............................................. , monti simili alle Alpi, ma più .............................................. .e. Le più vaste pianure dell’Italia .............................................. sono: la Pianura Campana, la .............................................. del .............................................. , il .............................................. delle .............................................. e la Penisola .............................................. .f. Nell’Italia .............................................. ci sono i fiumi più .............................................. e più .............................................. d’acqua. Il maggiore è il .............................................. , lungo il cui corso si sono sviluppate l’ .............................................. e le .............................................. .g. I laghi prealpini più vasti d’Italia sono: il Lago di .............................................. , il Lago di Como e il Lago .............................................. . I laghi più grandi d’origine .............................................. , che si trovano nell’Italia ......................................... , sono il Lago di Bolsena e il Lago di .................................... . Impara a usare gli strumenti della geografia2. Il seguente grafico mostra uno spaccato dell’arco alpino da ovest a est.Osservalo attentamente, poi RISPONDI alle domande.a. Ci sono vette che superano i 5000 metri? b. Quali cime sono comprese tra i 3000 e i 4000 metri? c. In quali sezioni delle Alpi sono presenti le cime più elevate?d. Qual è il passo più basso delle Alpi? e. Qual è il passo più basso delle Alpi orientali?Costruisci il tuo lessico geografico3. SCRIVI sui puntini a che tipo di fasce climatiche si riferiscono le seguenti definizionia. Presenta temperature medie molto elevate, con estati calde e aride, mentre gli inverni sono piuttosto miti e le precipitazioni abbondanti b. È caratterizzata da estati brevi e inverni molto lunghi, con temperature molto rigide (quasi sempre al di sotto dello zero) c. È caratterizzata, data la sua estensione, da condizioni climatiche molto diverse, ma in generale presenta estati calde e inverni anche molto rigidi d. È caratterizzata da temperature nel complesso miti, senza grandi oscillazioni fra estate e inverno, con piogge frequenti in tutte le stagioni e. Ha caratteristiche simili alla fascia polare ma, trattandosi di zone ristrette e circondate da aree più calde, le temperature sono meno rigide Apprendimento cooperativo4. DIVIDETEVI in tre gruppi. Ogni gruppo prenderà in considerazione una diversa carta tematica tra quelle riportate alle pagg. 102-103 (rischio sismico, dissesto idrogeologico, rischio alluvioni). UTILIZZATE i dati della carta per scrivere un breve testo. Potete utilizzare come traccia le domande seguenti.- In che cosa consiste il rischio preso in considerazione?- Quali ne sono le cause?- In quali aree d’Italia il rischio è più elevato? In quali è minore?- Qual è il grado di rischio della regione in cui vivete?- Che cosa si potrebbe fare, secondo voi, per limitare il rischio o i danni conseguenti?
Verifica Verifica le conoscenze1. INSERISCI negli spazi vuoti le parole mancanti.a. L’Europa appare come una .............................................. dell’ ........................................... e fra i due continenti non ci sono importanti .............................................. naturali. La differenza è dunque .............................................. , nasce cioè dalla .............................................. degli uomini.b. L’Europa ha una superficie di ..................................... milioni di km2 e si colloca all’interno della zona .............................................. boreale, ossia quella compresa tra l’ .............................................. e il Polo .............................................. .c. Le principali fasce .............................................. europee sono: la fascia .............................................. , la fascia .............................................. , la fascia montana, la fascia .............................................. , la fascia continentale.d. La catena degli .............................................. è lunga ....................................... km e la sua vetta più alta è il .............................................. . In Toscana l’Appennino è affiancato dalle .............................................. , monti simili alle Alpi, ma più .............................................. .e. Le più vaste pianure dell’Italia .............................................. sono: la Pianura Campana, la .............................................. del .............................................. , il .............................................. delle .............................................. e la Penisola .............................................. .f. Nell’Italia .............................................. ci sono i fiumi più .............................................. e più .............................................. d’acqua. Il maggiore è il .............................................. , lungo il cui corso si sono sviluppate l’ .............................................. e le .............................................. .g. I laghi prealpini più vasti d’Italia sono: il Lago di .............................................. , il Lago di Como e il Lago .............................................. . I laghi più grandi d’origine .............................................. , che si trovano nell’Italia ......................................... , sono il Lago di Bolsena e il Lago di .................................... . Impara a usare gli strumenti della geografia2. Il seguente grafico mostra uno spaccato dell’arco alpino da ovest a est.Osservalo attentamente, poi RISPONDI alle domande.a. Ci sono vette che superano i 5000 metri? b. Quali cime sono comprese tra i 3000 e i 4000 metri? c. In quali sezioni delle Alpi sono presenti le cime più elevate?d. Qual è il passo più basso delle Alpi? e. Qual è il passo più basso delle Alpi orientali?Costruisci il tuo lessico geografico3. SCRIVI sui puntini a che tipo di fasce climatiche si riferiscono le seguenti definizionia. Presenta temperature medie molto elevate, con estati calde e aride, mentre gli inverni sono piuttosto miti e le precipitazioni abbondanti b. È caratterizzata da estati brevi e inverni molto lunghi, con temperature molto rigide (quasi sempre al di sotto dello zero) c. È caratterizzata, data la sua estensione, da condizioni climatiche molto diverse, ma in generale presenta estati calde e inverni anche molto rigidi d. È caratterizzata da temperature nel complesso miti, senza grandi oscillazioni fra estate e inverno, con piogge frequenti in tutte le stagioni e. Ha caratteristiche simili alla fascia polare ma, trattandosi di zone ristrette e circondate da aree più calde, le temperature sono meno rigide Apprendimento cooperativo4. DIVIDETEVI in tre gruppi. Ogni gruppo prenderà in considerazione una diversa carta tematica tra quelle riportate alle pagg. 102-103 (rischio sismico, dissesto idrogeologico, rischio alluvioni). UTILIZZATE i dati della carta per scrivere un breve testo. Potete utilizzare come traccia le domande seguenti.- In che cosa consiste il rischio preso in considerazione?- Quali ne sono le cause?- In quali aree d’Italia il rischio è più elevato? In quali è minore?- Qual è il grado di rischio della regione in cui vivete?- Che cosa si potrebbe fare, secondo voi, per limitare il rischio o i danni conseguenti?