Paesaggi: Laghi

Paesaggi Lago Ladoga - Russia È il lago più grande d’Europa (18 400 km2) e si trova in Russia. Ha una profondità media di 52 m ed è alimentato da tre principali immissari. Il fiume Neva è l’unico emissario, sul cui delta sorge la città di San Pietroburgo. Una caratteristica del Lago Ladoga è la presenza di circa 660 isole, per la maggior parte disabitate. Il Ladoga forma una rete navigabile che unisce il Mar Bianco al Mar Baltico. Lago Saimaa - Finlandia La Finlandia è celebre in tutto il mondo per il grandissimo numero di laghi presenti sul territorio: sono quasi 190 000! Ben 309 dei 187 888 laghi finlandesi si estendono per più di 10 km2. Il più grande, il Saimaa, è situato nel sudest del Paese, ha una superficie di oltre 4400 km2, conta circa 14 000 isole e isolette, e si collega al mare grazie a una fitta rete di canali artificiali. A causa delle industrie che lavorano il legno (abbondante in tutta la regione) e producono la carta, molti laghi finlandesi soffrono di un certo inquinamento. Tuttavia, un’attività estremamente diffusa è la pesca: le specie di pesci che si possono trovare variano dal luccio al salmone. Laghi di Plitvice - Croazia Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, in Croazia, è un sistema di 16 laghi collegati tra loro da una rete di canali e cascate. Lo spettacolo è talmente unico che sono stati costruiti 18 km di passerelle di legno, sospese sull’acqua per dare la sensazione di essere immersi nel paesaggio. I laghi di Plitvice sono alimentati da due fiumi e da sorgenti sotterranee che assicurano il colore azzurro intenso e la limpidezza dell’acqua. In questo paradiso naturale, estremamente difeso dalle leggi, vivono 22 specie protette tra cui una delle orchidee più belle del mondo. Lago di Garda - Italia Il lago di Garda, o Benaco, è il maggiore lago italiano. Si trova tra Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige. Attorno al lago si trova un tipo di vegetazione di grande pregio naturalistico, con varietà tipiche del clima mediterraneo, come l’ulivo, la vite, l’oleandro. Il microclima influenzato dal bacino del Garda rende infatti l’inverno particolarmente mite. Molto affollati sono gli stabilimenti termali, famosi sin dal tempo dei Romani, e numerose le testimonianze storiche visitabili nelle città lungo il lago. Si passa dalla villa romana più grande scoperta nell’Italia del nord, a Sirmione (con resti datati tra la fine del I secolo a.C. e il I secolo d.C.), alle architetture medievali e rinascimentali, fino alle eleganti ville di fine Ottocento. La vicinanza delle montagne, la comodità dei trasporti, le tradizioni storiche, gastronomiche e termali ne fanno un importante centro turistico a livello internazionale.
Paesaggi Lago Ladoga - Russia È il lago più grande d’Europa (18 400 km2) e si trova in Russia. Ha una profondità media di 52 m ed è alimentato da tre principali immissari. Il fiume Neva è l’unico emissario, sul cui delta sorge la città di San Pietroburgo. Una caratteristica del Lago Ladoga è la presenza di circa 660 isole, per la maggior parte disabitate. Il Ladoga forma una rete navigabile che unisce il Mar Bianco al Mar Baltico. Lago Saimaa - Finlandia La Finlandia è celebre in tutto il mondo per il grandissimo numero di laghi presenti sul territorio: sono quasi 190 000! Ben 309 dei 187 888 laghi finlandesi si estendono per più di 10 km2. Il più grande, il Saimaa, è situato nel sudest del Paese, ha una superficie di oltre 4400 km2, conta circa 14 000 isole e isolette, e si collega al mare grazie a una fitta rete di canali artificiali. A causa delle industrie che lavorano il legno (abbondante in tutta la regione) e producono la carta, molti laghi finlandesi soffrono di un certo inquinamento. Tuttavia, un’attività estremamente diffusa è la pesca: le specie di pesci che si possono trovare variano dal luccio al salmone. Laghi di Plitvice - Croazia Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, in Croazia, è un sistema di 16 laghi collegati tra loro da una rete di canali e cascate. Lo spettacolo è talmente unico che sono stati costruiti 18 km di passerelle di legno, sospese sull’acqua per dare la sensazione di essere immersi nel paesaggio. I laghi di Plitvice sono alimentati da due fiumi e da sorgenti sotterranee che assicurano il colore azzurro intenso e la limpidezza dell’acqua. In questo paradiso naturale, estremamente difeso dalle leggi, vivono 22 specie protette tra cui una delle orchidee più belle del mondo. Lago di Garda - Italia Il lago di Garda, o Benaco, è il maggiore lago italiano. Si trova tra Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige. Attorno al lago si trova un tipo di vegetazione di grande pregio naturalistico, con varietà tipiche del clima mediterraneo, come l’ulivo, la vite, l’oleandro. Il microclima influenzato dal bacino del Garda rende infatti l’inverno particolarmente mite. Molto affollati sono gli stabilimenti termali, famosi sin dal tempo dei Romani, e numerose le testimonianze storiche visitabili nelle città lungo il lago. Si passa dalla villa romana più grande scoperta nell’Italia del nord, a Sirmione (con resti datati tra la fine del I secolo a.C. e il I secolo d.C.), alle architetture medievali e rinascimentali, fino alle eleganti ville di fine Ottocento. La vicinanza delle montagne, la comodità dei trasporti, le tradizioni storiche, gastronomiche e termali ne fanno un importante centro turistico a livello internazionale.