Il clima e il territorio d’Europa

Il clima e il territorio d’Europa UNITÀ 3 - Il territorio europeo Caratteristiche del territorio Il nostro continente ha una superficie di quasi 10,4 milioni di chilometri quadrati, che corrispondono a circa il 7% delle terre emerse (complessivamente 149 600 000 km2). È un continente poco esteso: infatti soltanto l’Oceania è più piccola dell’Europa. Tuttavia è un continente molto abitato: con 700 milioni di abitanti è il terzo continente più popolato dopo l’Asia e l’Africa. (1) Il territorio europeo si colloca quasi completamente all’interno della zona temperata boreale, cioè la parte della superficie terrestre nell’emisfero settentrionale, tra l’Equatore e il Polo Nord, con clima mite (né troppo caldo, né troppo freddo) e favorevole agli insediamenti umani. (2) Le fasce climatiche Tuttavia si possono distinguere al suo interno fasce climatiche diverse e di conseguenza una grande varietà di paesaggi: (3) • la fascia polare è caratterizzata da estati brevi e inverni molto lunghi, con temperature molto rigide (quasi sempre al di sotto dello zero); • la fascia atlantica è caratterizzata da temperature nel complesso miti, senza grandi oscillazioni fra estate e inverno, con piogge frequenti in tutte le stagioni; • la fascia montana ha caratteristiche simili alla fascia polare ma, trattandosi di zone ristrette e circondate da aree più calde, le temperature sono meno rigide; • la fascia mediterranea presenta temperature medie molto elevate, con estati calde e aride, mentre gli inverni sono piuttosto miti e le precipitazioni abbondanti; • la fascia continentale è caratterizzata, data la sua estensione, da condizioni climatiche molto diverse, ma in generale presenta estati calde e inverni anche molto rigidi. (4) Lavoriamo insieme Il continente europeo e le fasce climatiche Osserva con attenzione la carta sulle fasce climatiche e rispondi alle seguenti domande. 1. A quale fascia climatica, prevalentemente, appartiene l’Italia? 2. A quale fascia climatica appartengono le Isole Britanniche? 3. Qual è la fascia climatica più estesa del continente europeo? 4. Quali regioni interessa la fascia polare? 1 A ovest l’Europa è delimitata dall’Oceano Atlantico. 2 Fascia montana: si estende sulle zone montuose a nord e a sud dell’Europa (Alpi, Pirenei, Carpazi, montagne del Caucaso e della Scandinavia). 3 Fascia polare: occupa le regioni più a nord (Islanda, Scandinavia, Russia settentrionale). 4 A nord l’Europa è delimitata dal Mar Glaciale Artico. 5 Fascia continentale: è la più estesa del continente europeo. 6 A est l’Europa è delimitata dai Monti Urali e dal fiume Ural. 7 A sud-est l’Europa è delimitata dalla catena montuosa del Caucaso e dal Mar Nero. 8 Fascia mediterranea: comprende le regioni affacciate sul Mar Mediterraneo. La penisola italiana è caratterizzata dal clima mediterraneo, mentre l’area alpina presenta un clima più freddo. 9 A sud l’Europa è delimitata dal Mar Mediterraneo. 10 Fascia atlantica: corrisponde alle regioni che si affacciano sull'Oceano Atlantico, ma anche alle zone toccate dalla calda Corrente del Golfo, proveniente dal Golfo del Messico. Fissa i concetti 1. L’Europa è un continente poco esteso ma molto popolato: ha più di 700 milioni di abitanti. 2. Il territorio europeo è quasi completamente dentro la zona temperata boreale, con clima mite e favorevole agli insediamenti umani. 3. Nel territorio europeo si possono comunque individuare fasce climatiche diverse con varietà di paesaggi. 4. Le fasce climatiche sono: polare, atlantica, montana, mediterranea, continentale. Le parole della geografia Fascia climatica / Climate zone / Franja climática / Gama klimatike / Zonă climatică / 气候带 / المناخ المحلي Una fascia climatica è una zona della Terra nella quale si trovano caratteristiche climatiche omogenee. Le fasce climatiche si estendono prevalentemente in latitudine perché il clima è influenzato soprattutto dall’inclinazione con la quale i raggi solari colpiscono la superficie terrestre.
Il clima e il territorio d’Europa UNITÀ 3 - Il territorio europeo Caratteristiche del territorio Il nostro continente ha una superficie di quasi 10,4 milioni di chilometri quadrati, che corrispondono a circa il 7% delle terre emerse (complessivamente 149 600 000 km2). È un continente poco esteso: infatti soltanto l’Oceania è più piccola dell’Europa. Tuttavia è un continente molto abitato: con 700 milioni di abitanti è il terzo continente più popolato dopo l’Asia e l’Africa. (1) Il territorio europeo si colloca quasi completamente all’interno della zona temperata boreale, cioè la parte della superficie terrestre nell’emisfero settentrionale, tra l’Equatore e il Polo Nord, con clima mite (né troppo caldo, né troppo freddo) e favorevole agli insediamenti umani. (2) Le fasce climatiche Tuttavia si possono distinguere al suo interno fasce climatiche diverse e di conseguenza una grande varietà di paesaggi: (3) • la fascia polare è caratterizzata da estati brevi e inverni molto lunghi, con temperature molto rigide (quasi sempre al di sotto dello zero); • la fascia atlantica è caratterizzata da temperature nel complesso miti, senza grandi oscillazioni fra estate e inverno, con piogge frequenti in tutte le stagioni; • la fascia montana ha caratteristiche simili alla fascia polare ma, trattandosi di zone ristrette e circondate da aree più calde, le temperature sono meno rigide; • la fascia mediterranea presenta temperature medie molto elevate, con estati calde e aride, mentre gli inverni sono piuttosto miti e le precipitazioni abbondanti; • la fascia continentale è caratterizzata, data la sua estensione, da condizioni climatiche molto diverse, ma in generale presenta estati calde e inverni anche molto rigidi. (4) Lavoriamo insieme Il continente europeo e le fasce climatiche Osserva con attenzione la carta sulle fasce climatiche e rispondi alle seguenti domande. 1. A quale fascia climatica, prevalentemente, appartiene l’Italia?  2. A quale fascia climatica appartengono le Isole Britanniche?  3. Qual è la fascia climatica più estesa del continente europeo?  4. Quali regioni interessa la fascia polare? 1 A ovest l’Europa è delimitata dall’Oceano Atlantico. 2 Fascia montana: si estende sulle zone montuose a nord e a sud dell’Europa (Alpi, Pirenei, Carpazi, montagne del Caucaso e della Scandinavia). 3 Fascia polare: occupa le regioni più a nord (Islanda, Scandinavia, Russia settentrionale). 4 A nord l’Europa è delimitata dal Mar Glaciale Artico. 5 Fascia continentale: è la più estesa del continente europeo. 6 A est l’Europa è delimitata dai Monti Urali e dal fiume Ural. 7 A sud-est l’Europa è delimitata dalla catena montuosa del Caucaso e dal Mar Nero. 8 Fascia mediterranea: comprende le regioni affacciate sul Mar Mediterraneo. La penisola italiana è caratterizzata dal clima mediterraneo, mentre l’area alpina presenta un clima più freddo. 9 A sud l’Europa è delimitata dal Mar Mediterraneo. 10 Fascia atlantica: corrisponde alle regioni che si affacciano sull'Oceano Atlantico, ma anche alle zone toccate dalla calda Corrente del Golfo, proveniente dal Golfo del Messico. Fissa i concetti 1. L’Europa è un continente poco esteso ma molto popolato: ha più di 700 milioni di abitanti. 2. Il territorio europeo è quasi completamente dentro la zona temperata boreale, con clima mite e favorevole agli insediamenti umani. 3. Nel territorio europeo si possono comunque individuare fasce climatiche diverse con varietà di paesaggi. 4. Le fasce climatiche sono: polare, atlantica, montana, mediterranea, continentale. Le parole della geografia Fascia climatica / Climate zone / Franja climática / Gama klimatike / Zonă climatică / 气候带 / المناخ المحلي Una fascia climatica è una zona della Terra nella quale si trovano caratteristiche climatiche omogenee. Le fasce climatiche si estendono prevalentemente in latitudine perché il clima è influenzato soprattutto dall’inclinazione con la quale i raggi solari colpiscono la superficie terrestre.